Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

il manifesto del 13.12.2016 e i primi articoli online

Il terremoto del referendum partorisce il topolino del governo-fotocopia di Gentiloni. Renzi dal Nazareno controlla palazzo Chigi. Restano in sella i pretoriani Lotti e Boschi e persino i fallimentari Madia, Lorenzin e Poletti. Agli esteri la mina vagante Alfano

Il giglio magico non sfiorisce

Andrea Fabozzi

Boschi e Lotti restano a palazzo Chigi: per lui lo sport e l’editoria, lei sarà la prima sottosegretaria. Il governo che deve rimediare all’Italicum premia la senatrice del Pd che da presidente dell’aula lo salvò. E Alfano vince sempre

Renzi: «Congresso e si vota». Governo avvisato

Daniela Preziosi

Il segretario ha un piano in tre mosse: vincere nel Pd, asfaltare i ’gufi’, tentare la scalata a Palazzo Chigi. Elezioni in primavera, ma i dem sono già divisi sulla legge elettorale: tra Mattarellum e proporzionale. La minoranza sbanda. Speranza: «Si dicase c’è ancora spazio per noi nel partito» Ma è rebus candidato, Emiliano e Rossi in corsa contro Renzi.

Finocchiaro, la ministra ritrova la sua clausola

Andrea Fabozzi

Titolare dei rapporti con il parlamento, dovrà trovare un rimedio all’Italicum. Si era già posta il problema quando aiutò Boschi a venire a capo delle sue riforme. Immaginando un ritorno al Mattarellum, la legge uninominale che è di nuovo di moda. Ma in versione drogata

Oltre alla campanella, anche la felpa

redazione politica

Aveva promesso di sorridere, in ricordo della cerimonia gelida con Letta. Renzi come al solito ha strafatto: baci abbracci e doni al suo successore

Scuola

Fuori Giannini, il capro espiatorio della sconfitta al referendum

Roberto Ciccarelli

Fuori Stefania Giannini, al ministero dell’Istruzione va la vice-presidente del Senato, già sindacalista Cgil, Valeria Fedeli (Pd). La singolare disparità di trattamento con l’altro imputato (con Renzi) della disfatta del 4 dicembre: Giuliano Poletti resterà al governo per difendere il Jobs Act. Considerati i trascorsi sindacali, Valeria Fedeli è stata presentata come una nomina di riappacificazione. Scuola, governo e Pd oggi sono pianeti lontanissimi

Economia

Corsa contro il tempo per Mps

Riccardo Chiari

Positive in borsa le azioni del Monte dei Paschi (+3,7%) dopo la decisione del cda di andare avanti con la ricapitalizzazione da 5 miliardi entro il 31 dicembre, aprendo anche ai risparmiatori di sportello la possibilità di convertire in azioni le proprie sub-obbligazioni.

Italia

Beppe Sala scopre le carte e presenta il suo piano per le periferie

Luca Fazio

Nel giorno dell’anniversario di piazza Fontana il sindaco ha annunciato “il più grande piano di riqualificazione urbana dal dopoguerra”. Sono previsti stanziamenti per 356 milioni da utlizzare in cinque quartieri soprattutto per il recupero dell’edilizia pubblica. Davanti alla Banca dell’Agricoltura l’ex manager di Expo ha fatto una promessa altrettanto importante: “Nei luoghi dove alberga la memoria noi ci saremo”

Le “negligenze” di Lagarde in tribunale

Anna Maria Merlo

La direttrice dell’Fmi di fronte alla Corte di giustizia dei ministri in Francia per il ruolo avuto nell’arbitraggio a favore del faccendiere Tapie nel caso Adidas-Crédit Lyonnais. Le preoccupazioni dell’Fmi, dopo i casi di Rodrogo Rato e Dominique Strauss-Kahn. Gli europei potrebbero rimetterci la direzione

L’Ue apre a Cuba, firmato l’accordo di cooperazione e dialogo

Roberto Livi

L’intesa sancisce la partnership e normalizza il rapporto 20 anni dopo la «posizione comune» europea di chiusura. «È iniziata una nuova era», promette Mogherini. Manca solo l’approvazione del Parlamento europeo e poi la ratifica dei 28 Stati membri

Un giovane di 22 anni il kamikaze che ha ucciso i copti in preghiera

Michele Giorgio

Ieri i funerali delle vittime dell’attentato suicida di domenica alla cappella di San Pietro e Paolo. Il presidente rivela l’identità dell’attentatore ma non fa cenno alla sua affiliazione a gruppi estremisti. Dal papa copto Tawadros un appello all’unità tra cristiani e musulmani in Egitto

Hezbollah, da movimento a potenza regionale

Michele Giorgio

Intervista alla docente Amal Saad Ghorayeb, dell’Università Libanese di Beirut. Il movimento sciita ha un ruolo decisivo in Siria e in altri Paesi del Medio Oriente. Per ragioni strategiche e religiose. La lotta a Israele però rimane un pilastro

Cultura

Una mente enciclopedica

Gianandrea Piccioli

Paolo De Benedetti è morto domenica all’età di 89 anni. Con Bompiani ha diretto la collana Studi Religiosi e curò l’Almanacco. Con lo pseudonimo collettivo «I Wutki» era tra i creatori di nonsense di Linus

Visioni

Un bestiario molto rock

Flaviano De Luca

«Sing» di Garth Jennings, in anteprima domani e nelle sale il 4 gennaio, unisce canzoni che hanno fatto storia e un grande cast per le voci dell’animazione tra cui Matthew McConaughey, Reese Whiterspoon

Butterfly nella ragnatela della tivù

Mariangela Mianiti

Eh no, se c’è una cosa difficile da mandare in diretta televisiva è un’opera teatrale o lirica. Le luci del teatro, che amano creare atmosfere, chiaroscuri, velamenti, lampi, non vanno affatto d’accordo con quelle del piccolo schermo

Sorgente: il manifesto del 13.12.2016 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv