Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Bisogna sognare! Sul referendum, sui prossimi 15 giorni, sull’Italia che verrà

di Ex-OPG “Je so’ pazzo”

Ripubblichiamo l’analisi della campagna referendaria e degli scenari che si potrebbero aprire dopo il 4 dicembre scritta dai compagni dell’Ex-OPG “Je so’ pazzo”. Dopo una campagna che è stata caratterizzata dall’attività e dal protagonismo popolari, si tratta ora di giocarcela fino in fondo in questi ultimi dieci giorni e di non lasciare tutto in mano a Renzi, Salvini o Grillo. Sia che vinca il Sì, sia che vinca il No, dobbiamo continuare a organizzarci per costruire un’alternativa.* * * *E se noi riuscissimo ad ottenere che tutti o la maggior parte dei comitati, gruppi e circoli locali si unissero attivamente nell’opera comune, potremmo in breve tempo organizzare […] un gigantesco mantice, capace di attizzare ogni scintilla della lotta di classe e dell’indignazione popolare per farne divampare un immenso incendio… Sulle impalcature di questo cantiere organizzativo comune vedremmo sorgere dei rivoluzionari […] che, alla testa di quell’esercito mobilitato, solleverebbero tutto il popolo contro la vergogna e la maledizione della Russia.Ecco che cosa bisogna sognare!Lenin, Che fare

Sorgente: Home

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv