Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Spari contro civili a Gerusalemme, bilancio sale a due morti

Roma, 9 ott. (askanews) – E’ salito a due vittime e un ferito il bilancio della sparatoria di questa mattina vicino a una stazione di polizia e ad una fermata della metropolitana di Gerusalemme. Due persone che erano considerate “in gravi condizioni” sono decedute in ospedale. Anche l’autore della spartoria è morto sotto i colpi degli agenti, che lo hanno raggiunto dopo un inseguimento. Secondo quanto riferito dalla polizia, un terrorista ha guidato la sua auto fino a un incrocio vicino al quartier generale della polizia e ad una stazione della metro di Ammunition Hill, a Gerusalemme Est, ed ha aperto il fuoco contro i passanti. A rimanere colpiti, due donne e un agente. Il terrorista, si legge nella nota della polizia rilanciata dalla stampa israeliana, si è poi dato alla fuga in direzione della Tomba di Samuel. Inseguito dalle forze di sicurezza, è stato “neutralizzato” dagli agenti in moto. Secondo le ultime informazioni l’aggressore era un palestinese. Coa MAZ

Sorgente: Spari contro civili a Gerusalemme, bilancio sale a due morti

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.