Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Politica

Obama scende in campo per il Sì

Andrea Fabozzi

Il presidente americano dichiara di sostenere fortemente e di fare il tifo per la vittoria di Renzi al referendum. “In ogni caso deve restare al suo posto”. Berlusconi tenta di richiamare l’attenzione tornando in tv, con alle spalle la foto di Bush

Scuola

Stage in azienda, precari già da piccoli

Roberto Ciccarelli

Primi dati sul primo anno obbligatorio voluto dalla “Buona scuola” di Renzi: gli studenti coinvolti aumentano del 139%. Obiettivo: portare 1 milione e mezzo di studenti a fare uno stage in azienda. Il monitoraggio di Cgil, Flc Cgil e Rete degli Studenti Medi e Fondazione Di Vittorio svela il carattere occasionale dell’alternanza e la mancanza di un progetto complessivo. La protesta degli studenti del Fronte della gioventù comunista

L’INTERVISTA

Rodotà: «La Carta ci ha unito, con Renzi oggi ci divide»

Daniela Preziosi

L’allarme del gurista: il premier delegittima gli avversari e sovrappone la riforma con il suo governo,è il contrario dei Costituenti del ’47. La Costituzione non è una legge ordinaria, anche il conflitto su di essa non può seguire la stessa logica di scontro, il rischio è che la frattura resti oltre il 4 dicembre. Il No riconosce quelli del Sì, anche se per arroganza sono andati molto oltre Berlusconi

Sprechi fiorentini ad alta velocità

Riccardo Chiari

Addio alla stazione sotterranea Foster, costata centinaia di milioni di euro pubblici, e con una “riconversione” tutta da studiare della enorme voragine impermeabilizzata a fatica, visto l’impatto sulla falda acquifera. Confermato invece il tunnel di 7,5 chilometri ma per i soli Frecciarossa direttissimi fra Roma e Milano. Rossi: “Un mese per studiare il progetto”. Polemiche destinate ad aumentare.

«Accordi segreti per Mosul tra Erdogan e Erbil»

Chiara Cruciati

Intervista a Rabun Maruf, capogruppo nel parlamento del Kurdistan iracheno di Goran, partito di opposizione: quali sono gli obiettivi di Ankara per il controllo di Mosul nel post-Isis

Agricoltura biologica

La rivoluzione del biologico made in Italy

Angelo Mastrandrea

Nel 2015 le produzioni bio hanno fatto registrare un aumento del 20 per cento. Al top le regioni del Sud, dove i consumi sono però ai minimi. Ma cresce pure l’industria del falso. Le storie positive di Emmaus, Iris e Valle del Marro. E Alce Nero introduce l’«etichetta narrante» inventata da Slow Food

Cultura

L’occupazione olandese in punta di scrittura

Claudia Di Palermo

Si apre oggi, per proseguire fino al 23 ottobre, la fiera mondiale dell’editoria di Francoforte. Quest’anno ospiti sono i Paesi Bassi e le Fiandre. Una letteratura vivacissima che vede come nume tutelare Cees Nooteboom, ma si arricchisce di storie thriller con Saskia Noort e coltiva nuove star come Tommy Wieringa e Herman Koch

Teneri, disincantati compagni di strada

Benedetto Vecchi

«Cose che si possono e non si possono dire» di Arundhati Roy e John Cusack. La scrittrice indiana e l’attore americano incontrano Edward Snowden

La voce della resistenza popolare

Cesare Bermani

La figura di Sandra Mantovani, che ha raccontato l’Italia del nord con canzoni e spettacoli, studiando e registrando le modalità della comunicazione orale

1944, l’urlo di Napoli

Antonello Catacchio

Alla Festa di Roma il film di Francesco Patierno «Naples ’44» che si ispira alle memorie militari di Norman Lewis. Un racconto per immagini d’archivio, raccolte in tutto il mondo, della città devastata dalla guerra tra palazzi sventrati e bimbi affamati

Biennale tra discese ardite e risalite

Mario Gamba

Si è conclusa l’edizione 2016 dominata all’inizio dalla figura del Leone alla carriera Sciarrino, per poi proseguire con andamento altalenante. Piace l’ensemble dei Fontanamix

Paolo Conte fra jazz e musica da camera

Fabio Francione

Il maestro ha appena pubblicato il suo primo album solo strumentale dal titolo «Amazing Grace» che raccoglie brani, «lasciati in quei cassetti dove giace ancora qualcosa che prima o poi, chissà, uscirà»

Come sopravvivere al dolore

Fabiana Sargentini

Come uomini e donne si rapportano a una perdita devastante. E alla peggiore fra queste: la perdita di un figlio

L’Ultima

Morire dal ridere in Africa

Elisa Pelizzari

Attori comici e disegnatori satirici alla riscossa nei paesi d’origine come in quelli della diaspora, per lasciarsi alle spalle censure e luoghi comuni dell’«afropessimismo»

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense
.