Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Il lavoro non è un ticket. Il referendum della Cgil per abolire i voucher

Antonio Sciotto

Il girone infernale del nuovo precariato senza tutele può essere interrotto. Gli altri quesiti su articolo 18 e appalti. Un’ora di voucher nelle statistiche Istat fa occupazione. Ma la realtà è ben più cruda: chi piomba nella trappola dei buoni-lavoro rischia di non uscirne più. 1,300 milioni di firme raccolte

Commenti

Sánchez non è Corbyn

Loris Caruso

L’ex segretario ha impegnato il Psoe più nell’evitare il sorpasso di Podemos che nell’aprire la prospettiva di un governo progressista. Ora il partito è nelle mani dei “generali” che battezzeranno il nuovo governo

Tutti i privilegi della «casta» dei liberisti in concessione

Legambiente

Dalle autostrade ai marmisti, così è possibile depredare territorio, salute e ambiente. Nel bilancio dello stato troppi sprechi e rendite che impediscono una corretta gestione dei beni comuni. Tra accise e Iva ci sono almeno 150 miliardi di tasse che si possono cambiare in base a criteri ambientali

Cultura

Il work in progress di una teoria

Stefano Petrucciani

«I Grundrisse di Karl Marx. I lineamenti fondamentali della critica dell’economia politica 150 anni dopo», a cura di Marcello Musto, edizioni Ets

L’operosità del Moro negli ultimi anni della sua intensa vita

Guido Liguori

Una biografia intellettuale in forma di saggio scritta da Marcello Musto per Donzelli. In quel tempo, il filosofo di Treviri cominciò a osservare con occhi diversi anche la Russia. Prima era il bastione della reazione, ora ne studiava la lingua e seguiva l’evoluzione sociale del paese

Il paesaggio del ricordo respinto

Valentina Sansone

Il monumento commemorativo dell’artista Jonas Dahlberg, destinato alla penisola di Sørbråten, di fronte all’isola di Utøya, è stato rifiutato dalla comunità locale

Quando Varsavia scoprì la meraviglia dei film

Giuseppe Sedia

La retrospettiva dedicata dalle Giornate del cinema mutoalle immagini polacche delle origini ha rivelato le opere di Ryszard Ordynski e il capolavoro Henryk Szaro «L’uomo forte»

Il Sì a reti unificate, uno spot gratis da 2 milioni di euro

Vincenzo Vita

Venti passaggi al giorno per sette giorni (per ora) fanno circa due milioni di euro, se parlassimo di spot pubblicitari. E in verità ne stiamo parlando, perché la comunicazione cosiddetta istituzionale del governo sul referendum è un’inserzione commerciale pura e semplice. E ha inondato le reti della Rai sotto specie di comunicazione di utilità sociale

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adsense
.