Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Onu: neosegretario generale in pectore Antonio Guterres orgoglioso della nomina

Da Lisbona il segretario generale dell’Onu in pectore, l’ex alto commissario per i rifugiati Antonio Guterres, ci ha tenuto a ringraziare i membri del Consiglio di Sicurezza che lo hanno eletto, ma anche a mostrare orgoglio per essere riuscito a creare unanimità dietro al suo nome: “mi ha molto toccato il fatto che il Consiglio di Sicurezza abbia deciso all’unanimità e in modo assai rapido. Spero che questo sia un simbolo. Il simbolo di un momento in cui il Consiglio di Sicurezza dimostri di poter agire in piena unità e consenso creando le condizioni per compiere delle scelte in relazione ai problemi drammatici del nostro tempo”.Guterres ha sbaragliato una concorrenza rosa, ma ha comunque assicurato che, se l’Assemblea generale accetterà il suo nome, la sua vice sarà una donna.Da Roma dove si trovava per una visita ufficiale, al fianco del presidente della repubblica italiana, Mattarella, l’attuale segretario, il sudcoreano Ban Ki Moon, ci ha tenuto a rendere omaggio al suo probabilissimo sucessore: “abbiamo lavorato assieme in varie occasioni e ho potuto apprezzare il suo ottimo lavoro come alto commissario per i rifugiati. Ha mostrato una profonda compassione per coloro che sono stati costretti ad abbandonare le proprie case. Ha lavorato senza sosta per coordinare operazioni e assistere. la sua esperienza passata come premier portoghese, la sua vasta conoscenza del mondo degli affari e il suo vivo intelletto gli serviranno per guidare le Nazioni Unite in un periodo difficile”.L’Assemblea Generale dell’Onu si riunirà la prossima settimana per ratificare la nomina. A confermarlo la missione britannica al Palazzo di Vetro.

Sorgente: Onu: neosegretario generale in pectore Antonio Guterres orgoglioso della nomina

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.