Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Libia, gli islamisti tentano il golpe a Tripoli – La Stampa

lastampa.it – Libia, gli islamisti tentano il golpe a Tripoli. L’ex premier Khalifa al-Ghwell torna nella capitale: “Dobbiamo salvare il Paese” giordano stabile

inviato a beirut

Le milizie fedeli all’ex premier Khalifa al-Ghwell hanno lanciato questa notte un tentativo di golpe per rovesciare il governo appoggiato dall’Onu di Fayez al-Serraj. I miliziani hanno occupato alcuni ministeri in città, edifici amministrativi e una televisione, e stabilito il loro quartier generale all’Hotel Rixos. In un messaggio televisivo i golpisti hanno detto di agire “per la salvezza della Libia.

Libia, le milizie attaccano il governo Al-Serraj

Questa mattina, secondo testimoni locali, i miliziani controllavano ancora la zona attorno all’Hotel Rixos e pattugliavano le strade con fuoristrada dotati di mitragliatrici. Il governo di unità nazionale Gna ha ordinato l’arresto dei golpisti, compreso Al-Ghewll, che era stato di fatto deposto dall’arrivo di Al-Serraj a Tripoli lo scorso marzo. Ma non è chiaro se le forze fedeli al Gna stanno procedendo agli arresti.

Libia, le mani di Haftar su Bengasi

Venerdì pomeriggio c’erano stati scontri fra le milizie fedeli ad Al-Serraj e quelle legate ad Al-Ghwell, che ha guidato un esecutivo appoggiato dai partiti vicini ai Fratelli musulmani. Gli islamisti si erano ritirati ma sono tornati questa notte per tentare il colpo di Stato.

Non è chiaro neanche dove di trovi Al-Serraj. Secondo fonti locali è ancora in Tunisia e più il tempo trascorre “senza che si faccia vedere” nella capitale più la sua posizione “rischia di indebolirsi”.

.

Ecco come cambierà la pensione degli italiani: età, contributi e penalizzazioni

Sorgente: Libia, gli islamisti tentano il golpe a Tripoli – La Stampa

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.