Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Bankitalia: “Spazi ridotti, ma giù le tasse sulle imprese” – Economia – ANSA.it

“Lo sforzo di riforma deve proseguire con decisione per colmare la distanza che ancora ci separa dalle principali economie”. Lo afferma il vicedirettore generale di Bankitalia, Fabio Pennetta, nel corso del convegno “Obbligati a crescere”, organizzato dal Messaggero e dall’Abi, alla presenza del capo dello Stato Sergio Mattarella. Le analisi di Via Nazionale, sottolinea, indicano che lo sforzo riformatore “può contribuire a una crescita permanentemente più robusta nei prossimi anni”.Istat, economia ancora debole nei prossimi mesi”Pur nell’ambito di spazio di manovra ridotto in cui la politica di bilancio si trova oggi a operare, è necessario proseguire una politica orientata allo sviluppo, in particolare alleggerendo ulteriormente il peso delle imposte sui fattori della produzione”, sostiene Panetta.”Rafforzare il sentiero della crescita è per noi, più che per altri, fondamentale e urgente”. La strada da seguire è quella di favorire gli investimenti, il cui basso livello ha finora pesato sulla debolezza della ripresa. “Il ritorno a tassi di investimento più elevati – afferma Panetta – richiede uno sforzo condiviso dall’intera collettività nazionale, che potrà trarre alimento dalla prosecuzione del programma di riforme”.Padoan: numeri non di fantasia, aspettative realizzabili – “I numeri che produciamo sono basati su una valutazione attenta degli impatti, non su fantasia, né su aspettative irrealizzabili. Sono aspettative realizzabili”. Lo ha ribadito con forza il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, parlando del quadro macroeconomico della Nota di aggiornamento al Def, durante il convegno ‘Obbligati a crescere’ organizzato dal Messaggero.

Sorgente: Bankitalia: “Spazi ridotti, ma giù le tasse sulle imprese” – Economia – ANSA.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.