Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Stanotte l’eclissi di Luna Nera. Superstiziosi: “La fine del mondo”

La Luna entrerà nel cono d’ombra della Terra, che la coprirà dalla luce del Sole: si avrà il fenomeno della Luna Nera, che per molti annuncia la fine del mondo

Stanotte ci sarà un’eclissi di Luna particolare: il pianeta entrerà nel cono d’ombra della Terra, che la coprirà dalla luce del Sole. Il nostro satellite verrà oscurato e si verificherà il fenomeno conosciuto con il nome di Luna Nera. Un fenomeno non raro, infatti si verifica di solito ogni 32 mesi circa, ma che riporta ancestrali paure.

Su tutte la leggenda della fine del mondo, infatti secondo la superstizione la Luna Nera di stasera sarà diversa per colpa di coincidenze astrali.

Insieme all’eclissi di sole ad anello del primo di settembre, in cui la Luna era perfettamente allineata alla Terra e al Sole, porta sventura. Come detto per i catastrofosti annuncia la fine del mondo, tra questi il sito  Signs Of The End Times, che scomoda il vangelo di Matteo, capitolo 24:29: “Subito dopo la tribolazione di quei giorni, il sole si oscurerà e la luna non darà più la sua luce, le stelle cadranno dal cielo e le potenze dei cieli saranno scrollate”.

Ma il mondo accademico naturalmente frena i nefasti presagi: è tutto normale. La Luna Nera, per chi volesse provare l’emozione di apsttare la ‘fine della Terra’, sarà visibile nell’emisfero occidentale, Nord e Sud America. Sulla costa orientale degli Stati Uniti raggiungerà il picco alle 20:11 di venerdì sera. In Europa sarà visibile in alcune parti più occidentali, come il Regno Unito, alle 1:11 di sabato mattina.

Sorgente: Stanotte l’eclissi di Luna Nera. Superstiziosi: “La fine del mondo” – Esteri – quotidiano.net

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing