Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Roma non avrá le Olimpiadi? Nessun problema per i corrotti e i corruttori.

renzi-6751-300x122

Roma non avrà le Olimpiadi?
Nessun problema per i corrotti e i corruttori.
Il premier Renzi è subito pronto a rilanciare la palla in campo: NO alle Olimpiadi, allora,ecco a voi il ponte sullo Stretto(area, quella tra Reggio Calabria e Messina, ad altissimo rischio sismico, e non del 6.1° della Scala Richter ma di grado ben superiore (http://www.meteoweb.eu/…/terremoto-rischio-sismi…/id/737643/), attraversato da forti venti di direzione variabile(http://www.tempostretto.it/…/caratteristiche-uniche-venti-s…), ad alta intensità mafiosa e criminale (mafia siciliana+’ndranheta calabrese) e con problemi ed emergenze ben più urgenti e importanti da affrontare(come la viabilità assai critica e priva com’è di un sistema intermodale che colleghi in modo strutturale il traffico su gomma, con quello su rotaie e con quello marittimo, la carenza di infrastrutture, la fragilità idro-geologica, la desertificazione, l’inadeguatezza dei servizi(come quello idrico, perché obsoleto e frammentato con consistente dispersione di acqua, risorsa che, nei prossimi decenni, diverrà oro per la sua difficile reperibilità e e provocherà conflitti per l’approvvigionamento.
A chi può interessare il ponte sullo Stretto? A e i tempi verrannocosìlle mafie, alle lobby, e via dicendo.Come tutte le grandi opere il preventivo di spesa non verrà rispettato, ma crescerà in misura proporzionale al tempo che sarà necessario per completarlo, che verrà pertanto strumentalmente dilatato. Già disponimo di un esempio molto illuminante quale il tratto di autostrada che va da Napoli fino alla Sicilia, ovvero l’autostrada del Sole,, effettivamente, secondo il Governo Renzi, se ne può programmare un’altra. Quanto all’occupazione vera e stabile nel lungo periodo, se il Paese non cresce non potrà aumentare, perché il lavoro vero è quello che si origina da un’espansione
stabile dell’economia.

Sorgente: Facebook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing