Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Lo spazio-tempo e le confutazioni di Alberto Miatello – AltraInformazione

Il concetto di “continuum spazio-tempo” (il tempo inquadrato come quarta dimensione accanto alle canoniche tre dimensioni spaziali con cui possiamo interagire) dopo 100 anni di relativismo può essere considerato come una delle più radicate convinzioni del XX° secolo. Tuttavia, esiste più di un buon motivo per rivedere completamente il presunto fondamento scientifico dello spazio-tempo. L’inserimento del tempo, e la sua “fusione” con lo spazio per creare un “quadrivettore spazio-tempo” – come fecero Minkowski e Einstein a inizi ‘900 – è forse l’errore più grande del relativismo per 4 motivi:a) Non è ammissibile sommare dimensioni e unità di misura diverse. Si possono dividere, moltiplicare, differenziare metri con secondi, o metri e temperature, ecc. ma non si possono mai sommare tra loro.b) Le 3 dimensioni spaziali sono descritte da vettori, ma il tempo è uno scalare, quindi non si può creare uno “spazio tempo” di 4 vettori, come preteso da Einstein, perché il tempo in fisica/matematica non è mai un vettore.c) Il tempo non è una quantità fisica manipolabile e modificabile, come lo sono spazio, temperatura, massa, velocità, pressione, forza, luminosità, intensità sonora, densità, ecc. Quindi è assurda la sua “fusione” con le 3 dimensioni spaziali modificabili.d) Il tempo – a differenza delle dimensioni spaziali e delle normali quantità fisiche – non è reversibile, nessuno può far correre indietro il tempo, che si muove in avanti con l’entropia dell’universo.Per contro, la meccanica quantistica – da sempre mal compresa dai relativisti – fornisce una corretta interpretazione fisica e sperimentale del tempo come “sovrapposizione quantistica” di stati spaziali discreti, che originano nei microtubuli cerebrali, e nei segnali elettrici neuronali, e la cui sovrapposizione produce una nuova onda elettrica che la nostra mente percepisce come movimento e tempo del mondo esterno. Ciò è anche l’oggetto degli studi di famosi studiosi del cervello umano come il prof. Stuart Hameroff.”Per chi volesse approfondire l’argomento, può consultare il seguente studio:https://www.academia.edu/28365481/Why_Space-Time_Continuum_is_the_Worst_Mistake_in_Modern_Physics

Sorgente: Lo spazio-tempo e le confutazioni di Alberto Miatello – AltraInformazione

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing