Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Gli Stati Uniti chiedono 14 miliardi a Deutsche Bank per i mutui subprime. Il titolo crolla in borsa – Rai News

rainews.it – Gli Stati Uniti chiedono 14 miliardi a Deutsche Bank per i mutui subprime. Il titolo crolla in borsaLa più alta mai chiesta dal governo americano a una banca europea. Più salata di quella versata da JPMorgan che era di 13 miliardi di dollari.

6 settembre 2016 Gli Stati Uniti chiedono a Deutsche bank un risarcimento record di 14 miliardi di dollari nell’ambito di una disputa legale legata alla crisi dei Subprime, che fu elemento scatenante della crisi economica nel 2008. Secondo fonti a conoscenza del dossier, Deutsche bank non Intende cedere alla richiesta e si prospetta quindi l’avvio di nn negoziato tra le autorita’ americane e la banca tedesca. Il titolo ha perso oltre il 5% dopo che è stata diffusa la notizia della richiesta di risarcimento:

U.S.-listed shares of Deutsche Bank fell 5% in after-hours trading http://on.wsj.com/2cS0q7t  ?

Deutsche Bank is asked to pay $14 billion to resolve U.S. probe into mortgage securities
Deutsche Bank Is Asked to Pay $14 Billion to Resolve U.S. Probe Into Mortgage Securities

The U.S. Justice Department proposed that Deutsche Bank pay $14 billion to settle a set of high-profile mortgage-securities probes stemming from the financial crisis, according to people familiar…     – wsj.com

In precedenza il governo Usa aveva chiamato a rispndere del loro operato altri grandi banche internazionali: Jp Morgan fu condananta a sborsare 4 miliardi e mezzo di dollari mentre la multa più alta mai comminata è stata quella a Bank of America, costretta a pagare la somma record di oltre 16 miliardi di dollari –

Sorgente: Gli Stati Uniti chiedono 14 miliardi a Deutsche Bank per i mutui subprime. Il titolo crolla in borsa – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing