Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Berlino al voto, nuova batosta per Merkel. Partito anti-immigrati entra in Parlamento

Secondo gli exit poll, il cdu rimane il primo partito ma è in calo. Dal 23% del 2011 scende al 18%. L’AfD fa il suo ingresso nella decimo Land tedesco con l’11,5%

Si sono chiusi alle 18 i seggi nella città-land di Berlino per il rinnovo del parlamento regionale. Circa 2,5 milioni gli elettori chiamati alle urne. Una nuova prova per il Cdu. Secondo i primi exit-poll il partito della cancelliera tedesca Angela Merkel perde consensi, ma rimane il primo partito. Dal 23,3% delle ultime elezioni nel 2011, scende al 18%. I conservatori potrebbero quindi subire un’ulteriore erosione dei consensi, dopo la batosta del 4 settembre in Meclemburgo-Pomerania anteriore dove sono stati sorpassati dal partito anti-immigrati AfD (Alternativa per la Germania). Che entrano per la prima volta nell’assemblea berlinese – la decima, su 16, in cui fanno il loro ingresso – con una percentuale dell’11,5%. In testa, secondo le stime, i social-democratici con il 23%. L’Sdp potrebbe quindi non aver più bisogno di stringere accordi con il Cdu, come ha fatto negli ultimi cinque anni. I due partiti hanno governato la regione della capitale in coalizione. Quello di Berlino è l’ultimo test prima delle tre regionali della primavera del 2017 e poi delle politiche nella seconda metà del prossimo anno.

Sorgente: Berlino al voto, nuova batosta per Merkel. Partito anti-immigrati entra in Parlamento – Corriere.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing