Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna Stampa del 9 maggio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Nell’augurarvi un buon inizio di settimana, sfogliamo con voi i principali quotidiani nazionali.

Da Il Corriere della Sera, l’intervista a Matteo Renzi fatta da Fazio a “che tempo che fa”. Un’intervista a tutto campo con l’annuncio che il nuovo ministro dello sviluppo economico sará Carlo Calenda… Fabio Fazio non ha fatto la fatidica domanda “Calenda chi?” forse lo ha pensato… Calenda, attuale ambasciatore a Bruxelles, un passato da manager in Confindustria, Sky e Ferrari e prima ancora da attore (è il figlio di Cristina Comencini, interpretò Enrico in Cuore), che  «giurerà in settimana al Quirinale», come ha assicurato lo stesso Renzi, che compiaciuto annuncia per giovedí la legge sui diritti civili…

Dell’intervento di Matteo Renzi su rai tre, ne parla anche Il Fatto Quotidiano, particolarmente in merito alla questione morale del Pd. “La questione morale nel Pd esiste e chi nega, nega la realtá”. Gli ultimi casi in ordine di tempo che hanno coinvolto il partito sono stati l’arresto del sindaco di Lodi Simone Uggetti per turbativa d’asta e l’indagine a carico del consigliere regionale campano Stefano Graziano per concorso esterno in associazione camorristica. Nei giorni scorsi il segretario Pd, in un’intervista a Rtl, aveva invece cercato di generalizzare: “La questione morale c’è dappertutto”, aveva detto, “c’è qualcuno che ruba, non va bene ma smettiamola di sparare sugli altri. Non c’è destra contro sinistra ma onesti contro ladri”. Peró, Matteo Renzi, non risponde alla domanda di Fazio, domanda posta piú volte, sul fatto che nelle liste di Napoli sia stato incluso anche chi, alla primarie, pagava il voto con un paio d’euro…

Su La Repubblica, l’ultimo sondaggio Demos sulla “voglia di confini”: l’Italia è il paese più vecchio del continente: nel 2015 la popolazione è scesa di 100mila unità, nel 2013 sono partite 95mila persone, per lo più sotto i 30 anni. Anche per questo da noi, come in altre nazioni, cresce il numero di quelli che vorrebbero alzare muri, mentre i giovani dicono di no. Al riguardo, PAPA FRANCESCO, come sempre, è stato molto chiaro. Questa volta, semmai, anche più di altre. Perché si rivolgeva a una platea di re, ambasciatori, leader politici ed economici. Fra gli altri: Schulz, Tusk, Juncker, Merkel, Renzi, il re di Spagna Felipe VI. E Draghi: tutti presenti, alcuni giorni fa, alla consegna del Premio internazionale Carlo Magno al Santo Padre. “Per l’impegno a favore della pace, della comprensione e della misericordia in una società europea di valori“. Incredibili questi “potenti” che elergiscono premi alla “comprensione e misericordia”, quando sono loro i primi ad ignorare queste qualitá.

Da L’Unitá, Berlusconi e le prossime comunali… La spina nel fianco di Roma, dove il suo ultimo candidato Marchini, non convince neppure lo stesso Berlusconi. Ahhhhh Bertolaso… Bertolaso, l’uomo del fare e dello strafare… dove sei? dove sei?

Da Il Sole 24 ore, come mettersi in regola sul canone rai, ed evitare il rischio di pagarlo due volte. Chi invece non ha la tv, entro il 16 maggio dovrá inviare all’agenzia delle entrate, la dichiarazione sostitutiva, per evitare l’addebito in bolletta.

A seguire notizie dalla stampa estera, da alcune fonti locali e da siti web di informazione, non senza ricordarvi il consueto appuntamento con la diretta del notiziario di Radio Popolare.

Buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

Sorgente: Rassegna Stampa del 9 maggio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing