Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna Stampa del 23 maggio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Nell’augurare a tutti i nostri lettori un buon inizio di settimana, sfogliamo insieme i principali quotidiani nazionali.

In tutte le prime pagine articoli sull’infelice frase della ministra Boschi, sui partigiani “veri”… e sui partigiani “finti”… secondo il Boschi-pensiero i partigiani veri sarebbero quelli che voteranno SI al referendum costituzionale di ottobre, mentre quelli che voteranno NO sarebbero solo “finti” partigiani. Il successivo tentativo di smentita che come sempre accade, si é rivelato una toppa peggiore del buco… E poi ancora Maria Elena che rivela che lei e Renzi, qualora vincesse il NO, mano nella mano se ne andranno dal Parlamento e dalla vita politica… e giá l’immaginario collettivo li vede manima nella manina percorrere un lungo sentiero, dove alla fine c’é una casina, ma attenti… attenti, la casina potrebbe essere abitata da partigiani “finti”… quelli, che per intenderci meglio, hanno l’abitudine di mangiare i bambini, i renzini e le boschine.

Da La Repubblica, i sondaggi sulle presidenziali Usa, che danno Donald Trump testa a testa con Hillary Clinton ed in alcuni casi addirittura in vantaggio e gli Stati Uniti che “si avvicinano al salto nel buio.” Peró la cosa piú interessante é che 6 elettori americani su 10 non  hanno fiducia né in Clinton, né in Trump… e quindi? dov’é il terzo uomo a cui dare fiducia? Sta di fatto che un  vento gonfio di paure e di collera, soffia ora dalle Alpi alle Montagne Rocciose e sta rendendo pensabile l’impensabile e possibile l’impossibile: che Trump possa essere il prossimo Presidente degli Stati Uniti.

Il Fatto Quotidiano, riprende l’argomento Verdini-Ala, con le parole di Rosaria Capacchione ed una sua semplice domanda: se tre anni fa, quando la giornalista anticamorra é entrata nel Pd,  Verdini era considerato come il diavolo ed ora é diventato alleato, cosa é cambiato? Il Pd sbagliava ieri o sta sbagliando oggi? Il partito deve spiegare e spiegarci…

Da L’Unitá il ballottaggio in Austria, che al momento vede fianco a fianco l’ultra destra ed i verdi.  In attesa dello spoglio dei voti inviati per posta, che saranno determinanti per stabilire chi governerá l’Austria, un’analisi sui perché e sulle cause che stanno portando  l’Europa ad una svolta di estrema destra. Un altro baratro aperto sul quale siamo pericolosamente in bilico…

Il Sole 24 Ore, ed i titoli di Stato: il “roll-over” da un’asta all’altra non funziona più. Il risparmiatore fai-da-te che detiene un titolo di Stato dall’emissione fino a scadenza, ora non reinveste più in automatico in un nuovo bond governativo, perché i rendimenti sono troppo bassi o negativi. La quota di titoli di Stato detenuta ora dalle famiglie (94 miliardi sul totale del debito pubblico negoziato) è scesa al 5% dal 35% prima dell’euro e dal 20% prima della Grande Crisi. Rendimenti e tassi sotto zero spingono investitori e banche su lidi più rischiosi.

A seguire notizie dall’estero, da alcune fonti locali e da siti web di informazione, non senza ricordarvi il consueto appuntamento con la diretta del notiziario di Radio Popolare.

Buona settimana e buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

 

Sorgente: Rassegna Stampa del 23 maggio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Rassegna Stampa del 24 maggio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA RESISTENZA antifa' - […] Sorgente: Rassegna Stampa del 24 maggio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ […]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing