Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna Stampa del 29 febbraio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Nell’augurarvi un buon 29 febbraio, sfogliamo con voi i principali quotidiani.

Dal Corriere della Sera la notizia, anche se non possiamo dire la sorpresa, dell’Oscar al maestro Ennio Morricone per la colonna sonora di The Hateful Eight di Tarantino. Il Maestro che ringrazia in italiano e….finalmente l’Oscar sudatissimo a Leonardo Di Caprio. Insieme a Iñárritu, regista di Revenant, che nell’anno degli Oscar troppo bianchi fa risaltare l’orgoglio messicano. Ma il miglior film è Il caso Spotligt di Tom McCarthy con Michael Keaton e Mark Ruffalo sullo scandalo sui preti pedofili svelato dal team investigativo del “Boston Globe”, con tanto di appello a Papa Francesco: «E’ il tempo di proteggere i nostri bambini».

Maltempo: l’ Italia sconvolta dalle piogge, é il titolo di La Repubblica: 5 morti, un treno che deraglia nel Biellese, nella Piana di Gioia Tauro albero cade su auto: muore agricoltore. Per lo stesso motivo altre due vittime a Sessa Aurunca nel Casertano. Altro morto nel Maceratese dove un uomo è finito in un fiume con la sua vettura. Nel veronese: 50enne annega dopo essere scivolato nel torrente Tione. In Liguria allerta gialla estesa fino a domani. Interrotti tutti i collegamenti tra Napoli e Capri.

Da Il Fatto Quotidiano, il trattato sul commercio Usa-Ue, che si è concluso venerdì. É il dodicesimo round della negoziazione sul Ttip, eppure nessuno sa cosa ci sia nel testo: i contenuti sono segreti anche per i Parlamenti. E l’Italia rischia un vero disastro: le produzioni di massa a basso prezzo saranno favorite rispetto alle tipicità della Penisola. La democrazia ridotta a zerbino…

Donald Trump, una “macchietta” da non sottovalutare, una persona pericolosa, come ci spiega l’articolo di Walter Veltroni su L’Unitá, fatta di  battute oscene e proposte assurde, Eppure il consenso cresce: il magnate fornisce voce a sentimenti profondi che si fanno strada in tutto l’Occidente.

Da Il Sole 24 ore, l’elicottero della Bce che non basta: per quanto il Qe compia il suo primo anno, le prospettive di inflazione sono ai minimi di sempre. Gli sforzi della Bce di normalizzare il tasso di inflazione dell’area euro intorno al 2% al momento non stanno sortendo gli esiti sperati. Un anno fa l’istituto di Francoforte guidato da Mario Draghi lanciava il quantitative easing, ovvero iniziava a comprare sui mercati titoli di Stato dell’Eurozona e titoli privati (covered bond e Abs) per un ammontare di 60 miliardi di euro al mese. Con queste operazioni il bilancio della Bce potrebbe raggiungere livelli record, superando i 3.100 miliardi di dollari. Ma non è detto che – al di là di tenere basso l’euro – ci siano effetti sull’inflazione. Come dimostra questo primo e deludente bilancio a un anno dal lancio del Qe.

Ulteriori notizie da alcuni quotidiani locali: Il Messaggero: come le regioni con i maxi stipendi, riescono ad aggirare i tetti di spesa. Questo succede dall’Alto Adige alla Sicilia…tutti maestri dell’arte di arrangiarsi.

Dall’edizione milanese del Corriere della Sera, il maxi scandalo Sanitá, l’operazione “smaile” e la pasionaria che, come un torrente in piena, non lesina denunce…Sempre piú ambigua la posizione di Roberto Maroni.

La Stampa e la faida di destra: Salvini che rottama Berlusconi relegato alla posizione del cane dell’ortolano. A Firenze, attenti bambini… é proibito ammalarsi, particolarmente al fine settimana: é quanto scrive La Nazione, annunciando che il servizio della guardia pediatrica giá non esiste… No Comment.

Dal Mattino di Napoli, il blitz della polizia di stato  su due distinte organizzazioni criminali, dedite al traffico internazionale di sostanze stupefacenti che operavano tra l’Olanda e l’Italia.

Dall’edizione di Bologna di Repubblica, l’inaugurazione dell’anno accademico, con la cerimonia in ricordo di Umberto Eco, e le contestazioni dei collettivi che hanno attaccato Angelo Panebianco.

A seguire alcune notizie dai giornali esteri e da siti web di informazione, non senza ricordarvi, anche oggi, l’appuntamento con la diretta del notiziario di Radio Popolare.

Buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

Sorgente: Rassegna Stampa del 29 febbraio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Rassegna Stampa del 1º marzo 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA RESISTENZA antifa' - […] Sorgente: Rassegna Stampa del 1º marzo 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ […]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing