Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna Stampa del 16 febbraio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Nell’augurarvi una buona giornata, sfogliamo con voi le notizie di oggi, iniziando da alcuni quotidiani locali.

Da Roma, l’allarme di Assoelettrica in merito al canone Rai in bolletta, perché nel giorno in cui scadranno i termini, senza che nulla arrivi, per il decreto del ministero dello Sviluppo economico necessario per risolvere i tanti nodi ancora irrisolti, avverte che «le imprese non sanno come fare» e, quindi, «il rischio è che si arrivi impreparati alla scadenza del prossimo luglio».

Da Milano, ieri ha preso il via la regola di timbrare il biglietto metro anche in uscita, tranne per quelle stazioni con uscita troppo vicina alle scale, il che potrebbe causare code ed ingorghi. Alcune proteste… scritte “non ti pago”… ma la “partenza” puó considerarsi ok.

A Torino, l’ordine degli psicologi piemontesi, si pronuncia sul DDL Cirinná: “Non esiste un solo modello di famiglia,  Il vero problema è il contesto più o meno omofobico nel quale i figli crescono e vivono”

Da Firenze, l’Accademia della Crusca, bacchetta sull’uso del termine “stepchild adoption”: superato il termine “figliastro”, consiglia di usare l’italianissimo “adozione del configlio”.

A Napoli, il candidato sindaco Bassolino, rilascia una lunga intervista al Mattino, dove dichiara che solo lui puó battere il sindaco uscente De Magistris, parlando inoltre di Napoli, di rifiuti, di Matteo Renzi, di Bagnoli… e delle primarie dove potranno votare tutti, non i solo gli iscritti al Pd.

In Sicilia, dopo “l’allarme” degli ultimi giorni, la notizia che non passeranno subito i tagli sui gettoni di presenza… consiglieri che tirano sospiri di sollievo…

Da Bologna, il processo AEMILIA, il primo pentito di mafia dell’Emilia Romagna sino a ieri al 41 bis,  ora è stato trasferito di carcere e i suoi familiari sono già in località segreta. Il dispositivo di protezione è di altissimo livello, perché di altrettanto alto livello è considerata la sua possibile collaborazione.

Dalla Sardegna,  una delegazione di circa 200 lavoratori Alcoa è partita ieri pomeriggio da Portovesme diretta a Olbia per imbarcarsi sul traghetto che li porterà a Civitavecchia. Dal porto laziale gli operai raggiungeranno Roma dove è prevista una manifestazione in piazza Montecitorio per rivendicare il diritto al lavoro.

Dalla Liguria arriva uno dei tanti paradossi all’italiana: mentre a Rebibbia l’evasione di due carcerati, fa emergere, tra l’altro, il problema dello scarso organico carcerario, nel carcere di Savona, non manca l’organico…mancano i carcerati, infatti per 40 agenti, non c’é un solo carcerato.

In Veneto, due giovani fermati per aver rubato prodotti Carrefour per oltre 120 €… si dichiarano meravigliati: “le altre volte, ci lasciavano andare”… forse ignorano, che c’é sempre una prima volta.

Passiamo ora ai quotidiani nazionali: dal Corriere della Sera, l’ultima mediazione della ministra Boschi, sulle unioni civili “da deputata e non come ministra” asserisce, sicura di poter recuperare ancora molti voti dai cattolici dem.

Repubblica e la Siria: ieri 50 morti dichiara l’Onu, ospedali e scuole colpite. Turchia, Russia, Usa,  esercito Siriano, Ribelli, Arabia Saudita, Curdi… Tutti che accusano tutti e l’inviato Onu, De Mistura in visita a sorpresa a Damasco…

Da Il Fatto quotidiano, La ministra per lo sviluppo economico Guidi, ha disertato ieri la riunione Ue sull’acciaio (caso ILVA), trattenuta in Italia per non meglio precisati “impegni istituzionali”, ha inviato il direttore generale Stefano Firpo. Ma il tavolo era riservato ai rappresentanti politici. E così Roma non ha potuto dire la sua. Evvai…

Dall’Unitá, la smentita del Governo, su un possibile ritocco alle pensioni di reversibilitá: Il governo nella delega sul sostegno alla povertà non ha parlato in maniera esplicita di reversibilità. Poletti chiarisce: “Per il futuro non è allo studio nessun intervento a riguardo

Da Bruxelles, con Il Sole 24 ore, il volto dell’acciaio europeo: migliaia di caschetti di diversi colori e tute da lavoro fluorescenti, lavoratori provenienti dalle maggiori aziende siderurgiche presenti sul territorio comunitario, che hanno marciato ieri nel centro di Bruxelles per dire no al riconoscimento dello status di economia di mercato (Mes) alla Cina.

Oggi non é possibile riportare le notizie pubblicate da Il Manifesto: il loro sito web non é raggiungibile. Ci dispiace…

A seguire gli approfondimenti dei vari articoli, le principali notizie dai quotidiani esteri e da alcuni siti web di informazione, non senza ricordarvi l’appuntamento con la diretta del notiziario di Radio Popolare.

Una buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

 

 

Sorgente: Rassegna Stampa del 16 febbraio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

No Comments

Trackbacks/Pingbacks

  1. Rassegna Stampa del 17 febbraio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA RESISTENZA antifa' - […] Sorgente: Rassegna Stampa del 17 febbraio 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’ | NUOVA R……

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing