Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna stampa di sabato 30 gennaio 2016 a cura di [email protected] – NUOVARESISTENZAntifa’

Quotidiani -

Rassegna stampa di sabato 30 gennaio 2016 a cura di [email protected] 

Cari lettori buongiorno nel giorno dedicato a Saturno nasce spontaneo domandarsi chi ci mettiamo in casa. Badanti/e  e autisti sono persone che possono tenere la vita di ognuno di noi nelle loro mani. Dispiace leggere che è successo a Francesco Nuti che da anni ha bisogno di accompagnamento e cure, mi chiedo ma i famigliari? L’ ANSA.it  –  La citta di Prato e tutto il cinema italiano sotto choc. L’attore e regista Francesco Nuti ora ‘ha paura’ dopo essere stato maltrattato, umiliato e picchiato dal suo badante, un georgiano.  –  Francesco Nuti, la parabola di una vita difficile – LEGGI

Faccia a faccia a Berlino tra il premier Matteo Renzi e la Cancelliera tedesca Angela Merkel. “E’ urgente un accordo sulla Turchia”, ha detto la Cancelliera. Sull’immigrazione, ha detto Renzi, “siamo pronti a fare ogni tipo sforzo in questa direzione e pronti a superare le incomprensioni che pure ci sono state”.  “Siamo volenterosi – ha evidenziato il premier italiano – di fare la nostra parte.

S&P, ripresa Italia verso accelerazione nel 2016 – Secondo l’Agenzia di rating sono tre le “debolezze” che si presentano per le banche italiane: “Ora ci aspettiamo che la ripresa economica in Italia guadagni slancio nel 2016”. Lo scrive Standard & Poor’s in un report sul sistema bancario italiano.

Oltre la metà degli italiani favorevoli alle unioni civili   voto al Senato sul ddl Cirinnà relativo alle unioni civili è previsto per martedì 2 febbraio. Sabato scorso sono scesi in piazza i sostenitori della riforma, oggi è previsto il Family Day a sostegno della famiglia tradizionale. arà in molte piazze d’Italia. Come per i Dico sette anni fa si è innescato nel Paese un acceso dibattito che divide trasversalmente molti partiti compreso il Pd. 

L’invenzione della famiglia. Dici famiglia e sembra tutto chiaro, e non solo ai pasdaran del family day che si ritrovano oggi a Roma. Padre, madre, figli. Un nucleo che condivide la stessa abitazione, di solito senza convivere con altre persone. E sembra chiaro che a questo pensa la Chiesa, quando parla di famiglia e di natura. Questa specie di indistinto senso comune è la zona grigia in cui tutto si confonde, e in cui sguazzano “Sentinelle”, ultrà leghisti e fondamentalisti vari. Perfino chi critica non avere in mente altro che la coppietta felice. – ilmanifesto.info

Se il medico è obiettore: per gli italiani vengono prima i diritti delle donne. Secondo un sondaggio Swg oltre il 60% degli italiani pensa che sia più importante rispettare il diritto di aborto che quello di obiezione del medico – unita.tv

Family Day al Circo Massimo, portavoce: “Vescovi con noi, saremo un milione”. Vademecum per i partecipanti. Nella Capitale atteso un migliaio di pullman. Gandolfini: “Non è vero che la Cei si tiene fuori, anzi ci condivide”.– repubblica.it

Carnevale di Colonia: volantini in arabo per evitare molestie | Colonia sono già cominciati i festeggiamenti per Carnevale. Amministratori e polizia sono impegnati negli sforzi per evitare il ripetersi di aggressioni come quelle di Capodanno. – euronews-italia

A Milano è  emergenza polveri sottili, salute, ambiente. Smog, «fuorilegge» gli edifici pubblici e arriva un’ondata di caldo. Registrate temperature fino a 26 gradi a Palazzo Lombardia, all’Inps e negli uffici comunali. Decimo giorno oltre i limiti di Pm consentiti – milano.corriere.it

In Siria Assad avanza (con l’aiuto di Putin) E sbarra i rifornimenti agli insorti.  Successi importanti nella regione di Latakia e a Sud. Duello tra Mosca e Washington nella regione curda. I ribelli avrebbero ricevuto meno rifornimenti – corriere.it

E’ una corsa contro il tempo per trovare un vaccino che sconfigga il virus Zika. E’ una corsa contro il tempo specialmente in Brasile, il Paese più colpito dal contagio con circa 3.700 casi di microcefalia tra i neonati, malformazione che l’Oms ritiene essere direttamente collegata al virus. Il virus Zika è presente in 23 Paesi dell’America Latina.

Negli USA in campagna elettorale per la Presidenza:  Si allarga lo scandalo mail Nuova tegola su Hillary: rischia l’incriminazione   . “Almeno 22 messaggi erano segretissimi”. Si allarga lo scandalo mail, Hillary Clinton tremaAdesso l’Fbi potrebbe incriminarla perché la circolazione di informazioni sensibili costituisce reato – lastampa.it

Come sempre a seguire gli articoli di approfondimento sui vari argomenti, le notizie da alcuni quotidiani locali e da siti web di informazione e dai maggiori giornali esteri. non senza ricordare la possibilità di ascoltare in diretta il  notiziario di Radio Popolare.  Da NR a Radio popolare – clic

Buonagiornata e buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing