Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna stampa di giovedì 28 gennaio 2016 a cura di [email protected] – nuovaresistenzantifa

Quotidiani -

Rassegna stampa di giovedì 28 gennaio 2016 a cura di [email protected] 

Questa mattina la nostra rassegna inizia con l’accordo sulla fiducia al Governo non eletto del Pd Matteo Renzi. Anche le banche si rallegrano. L’Aula del Senato ha respinto le due mozioni di sfiducia al governo presentate da Forza Italia e Lega sulla vicenda banche, ma anche dal M5S. Nel caso della prima, i “no” sono stati 178, 101 i si, un astenuto. L’Aula del Senato ha poi detto “no” anche a quella presentata dal M5S: i voti contrari sono stati 174, 84 i si, un astenuto.

Quasi nel ridicolo la “faccenda” delle statue coperte a Roma, come da antica tradizione ecclesiale. Per cui diventa un giallo la copertura delle statue dei Musei capitolini, in occasione della visita a Roma del presidente iraniano Hassan Rohani. Il ministro per i beni culturali, Dario Franceschini, la bolla come una “scelta incomprensibile”: “Penso – spiega –  che ci sarebbero stati facilmente altri modi per non andare contro alla sensibilità di un ospite straniero così importante.

Il plenum del Csm ha confermato il trasferimento di Anna Scognamiglio, il giudice del tribunale di Napoli relatore della decisione che permise al governatore della Campania di restare al suo posto, sospendendo gli effetti della Legge Severino. Si tratta di un atto poco più che simbolico, visto che la nuova sede è il tribunale di Napoli Nord che ha sede a Aversa.

Sempre molto istruttivo il Direttore di repubblica.it anche sul tema sensibile delle Unioni Civili. Un tweet di incoraggiamento, come si fa con gli ultimi della classe, martedì il segretario generale del Consiglio d’Europa ha sollecitato l’Italia a compiere l’ultimo metro in Parlamento, garantendo il riconoscimento di legge a coppie dello stesso sesso “come stabilito dalla sentenza della Corte Europea dei diritti umani e come accade nella maggioranza degli Stati membri”.

Diritti civili, unioni civili, sthep child adoption… naturalmente non avendo avuto una dolce signora 63enne francese giusta nella ricerca di “soluzioni legali e civili” per i cittadini. In Italia siamo ancora a battagliare, ultimi in Europa, ma tra i primi per corruzione per una legge dopo DICO & PACS che protegga e legalizzi le persone, donne, uomini etero e gay, bambine e figli e bambini…  ne’ ilmanifesto.info   La stepchild adoption tutela i bambini

L’Università di Milano dice: sì al doppio libretto per i transgender in Statale e Bicocca. Dopo altri atenei, da Torino a Bergamo, allo studio regolamenti anche nel capoluogo lombardo. Si potrà indicare il «nome di scelta» sui documenti interni di ateneo – corriere.it

Milano piange e Torino invece ride… Il Piemonte dice “sì” alla cannabis terapeutica. La Regione invierà ai medici di famiglia e alle Asl le istruzioni su come procedere torino Primo via libera, in Piemonte, all’uso terapeutico della canapa.  – lastampa.it

Anche la stampa estera da questa notizia: theguardian.com – La Svezia intende espellere fino a 80.000 richiedenti asilo la cui domanda è stata respinta, ha annunciato il ministro degli Interni. Anders Ygeman ha spiegato che voli charter saranno utilizzati per deportare i migranti nell’arco di diversi anni. – ansa.it

Le polemiche e anche le sue dimissioni dal Governo francese non impediranno a Christiane Taubira di essere ricordata per una legge, la sua legge que il fait… “le mariage pour tous pour toujours”Le nom de la ministre restera associé à l’ouverture du mariage aux couples de même sexe. – liberation.fr

In Libia la situazione si fa drammatica giorno dopo giorno. Il Ministro della Difesa la signora Roberta Pinotti ha dichiarato: «La Libia non può aspettare. Ci muoveremo. Ma con gli alleati». La signora ministro sulla posizione di Roma a proposito della crisi libica: «Nessuna accelerazione, tanto meno unilaterale: occorre evitare azioni non coordinate» – dalla pagina esteri del corriere.it

Prospettive, UE, lavoro e situazione governativa dopo le elezioni generali in Spagna in una bella e interessante  ENTREVISTA AL Expresidente del GobiernoFelipe González: “Ni el PP ni el PSOE deberían impedir que el otro gobierne”En un contexto de incertidumbre tras las elecciones generales, el expresidente socialista explica su punto de vista sobre la actual crisis política y ofrece un marco en el que pueda encontrarse una salida – elpais.com

Petrolio, la Russia prepara la svolta: pronti a lavorare con i sauditi per ridurre l’offerta. Per primo ne aveva parlato tre giorni fa Leonid Fedun, vicepresidente di Lukoil. La Russia, aveva detto in un’intervista all’agenzia Itar-Tass, sarebbe pronta a unirsi ai produttori dell’Opec  – ilsole24ore.com

Come sempre a seguire gli articoli di approfondimento sui vari argomenti, le notizie da alcuni quotidiani locali e da siti web di informazione e dai maggiori giornali esteri. non senza ricordare la possibilità di ascoltare in diretta il  notiziario di Radio Popolare.  Da NR a Radio popolare – clic

Buonagiornata e buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing