Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Telefonate anonime di minacce presso il ministero dell’ interno di Kiyv- Alessia Santarelli

12235126_458701724337024_6006818844244336813_n

Kiyv: martedì 17 novembre 2015

Oggi: martedì 17 novembre 2015 a Kiyv, 6 stazioni della metropolitana sono state evaquate a causa di svariati allarmi bomba Diverse telefonate anonime sono giunte presso il ministero dell’ interno di Kiyv dove proprio in quel momento si stava discutendo circa la necessitò di intervenire contro i Gruppi armati di Matrice Antifascista ormai presenti in tutta la Ukraina occidentale. I passeggeri dei treni all’interno delle Metrò sono stati fatti evaquare dalle uscite di emergenza, dove si sono registrati alcuni feriti causati dal panico prodotto durante la fuga. Anche le stazioni “Maidan”, e “Teatralnaya”, e la stazione di “Zolotye Vorota” e Tutti i 30 McDonald’s di Kiev sono stati evacuati . Qualche ora prima era già stata segnalata la presenza di ordigni ad alto potenziale in un McDonald’s nei pressi delle stazioni della metropolitana Cernigovskoe e Idropark. Al momento sono in corso verifiche da parte degli artificeri e dalla polizia di stato, mentre la paura stà iniziando a dilagare in tutta Kiyv. Come noto, l’amministrazione USA non usa solo le forze armate, utilizza anche la CIA che opera non soltanto in Ukraina ma in tutto il continente Europeo, Queste agenzie di “cooperazione” utlizzano i fondi a loro destinati per organizzare gruppi segreti attivi contro i potenziali nemici, assoldando milizie mercenarie e promuovendo atti di propaganda anti-Russa e Anti-Comunista. False informazioni e veri e propri attentati terroristici utili allo scopo di destabilizzare l’opinione pubblica ormai confusa e sempre meno convinta della buona fede di coloro i quali stanno gestendo il controllo della Intiera Nazione. Questa è una guerra sporca , infame dove sono state utilizzate avere e proprie ami di distrizione di massa come le bombe al fosforo bianco o altri agenti chimici come L’itrite, meglio conosciuto come Gas Mostarda già impiegato durante la 1* e la 2* Guerra mondiale, in Vietnam e in Cambogia – Da notare che questo tipo di armi furono bandite già ai tempi dalla convenzione di Ginevra e successivamente proibite dai trattati ONU qualificate come “armi non convenzionali .

Questa è una guerra di potere tra Est ed Ovest per il controllo dei corridoi fondamentali di interconnessione, Una guerra di tipo economico per il controllo delle fonti di approvigionamento energetico e del commercio delle armim. Una guerra che si muove senza regole con il mandato compiere stragi ben peggiori di quelle di quelle commesse dal Califfato dell’aito proclamato “Stato Islamico.
L’attentato di Parigi di questi giorni ha generato la solita paura e commozzione in tutto il mondo, mondo generando la solita manfrina di ipocrisie a cui siamo ormai stati abituati dopo l ’11 di Settembre durante l’attacco all World Trade Center di New-York, Dimenticando in maniera odiosa le tante stragi Naziste di questi ultimi 2 anni di guerra compiute in Ukraina, come la Strage di Odessa e delle sofferenze di migliaia di famiglie con bambini inermi massacrati vigliaccamente a causa dei bombardamenti nelle città del Donbass. Ribadiamo che la “CIA” stà ulteriormente intensificando la propria presenza ed attività operatività anche in Italia dove già in passato aveva organizzato diversi incontri segreti con esponenti dell’integralismo islamico e le informazioni in nostro possesso confermano ormai senza ombra di dubbio il disegno articolato che delinea in maniera chiara gli obiettivi comuni che giustifico tale alleanze. Gli Stati Uniti e i suoi alleati (Paesi del Golfo) stanno operando allo scopo di giungere alla nuova fase risolutiva, politico-strategica in merito al nuovo riassetto del Riordono Mondiale. Nella Città di Roma sono già presenti Nuclei ben organizzati e pronti a sferrarte il nuovo attacco a marchio ” ISIS” secondo fonti palestinesi gli attacchi si verificheranno nella Capitale durante o successivamente il periodo Natalizio.
Sergey Tsyplakov fà sapere che l’ufficio di reclutamento regionale contro i Nazisti di Privy Sector” e le milizie mercenarie sposorizzate della CIA è sempre a aperto, Sarà sempre a adisposizione di chiunque voglia unirsi ai reparti di combattimento separatisti e alle formaioni clandestine antifasciste.

Sorgente: (1) Paolo Zinno

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.