Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Siria: Colpito da missili un altro ospedale supportato da MSF a Damasco – red@zione

FB Giuliana Sgrena

Siria: Colpito da missili un altro ospedale supportato da MSF a Damasco.
MSF: “Siamo sconcertati”

siria-massacro-2014-00-300x199

Alle 14:30 ora locale di giovedì 19 novembre, un attacco aereo è stato sferrato su Erbin, una delle aree assediate a est di Damasco. Mezz’ora dopo, due missili sono esplosi all’ingresso dell’ospedale di fortuna supportato da Medici Senza Frontiere (MSF) nella zona, proprio quando sette persone con ferite di guerra stavano arrivando per un trattamento urgente.

Due persone sono rimaste uccise, altre sei persone sono state ferite, portando a 13 il numero totale dei feriti – inclusi due medici che provavano a fornire primo soccorso – mentre la struttura dell’ospedale e un’ambulanza hanno subito dei danni. Uno dei medici ha avuto bisogno di un intervento chirurgico salvavita al torace, mentre l’altro ha subito fratture multiple.

“La situazione era caotica”, racconta il direttore dell’ospedale di Erbin, che desidera restare anonimo. “Stavamo iniziando a trattare il primo afflusso di feriti quando improvvisamente altri missili sono esplosi davanti all’ospedale. Non ci siamo resi conto subito che due dei nostri colleghi, che stavano assistendo i feriti all’ingresso, erano stati gravemente feriti. Una situazione drammatica che in un attimo si è aggravata ancora di più.

Sorgente: Giuliana Sgrena

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *