Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rassegna stampa del 29 novembre 2015 a cura di Luna.Rossa

giornali

Nelle prime pagine di oggi, la notizia dell’uccissione in Kenya della Dott.ssa italiana Rita Fossaceca. L’omicidio ed il ferimento di altri tre italiani é avvenuto a Mijomboni, dove la dott.ssa lavorava per la onlus ForLife. Le autoritá locali parlano di una rapina, ma al momento ancora nulla é escluso. La Farnesina informa che i famigliari sono stati avvertiti.

Ancora d’Africa si parla nella notizia che viene dal Mali, dove a Kindal é stata attaccata la base dell’Onu. Almeno quattro razzi sono stati lanciati:  si parla di tre morti ed oltre una ventina di feriti. Tutto a meno di dieci giorni dall’attentato jihadista all’Hotel di Bamako, che ha causato oltre 20 morti.

All’aeroporto di Orio al Serio, é stato arrestato un siriano in procinto di imbarcarsi per Malta. L’accusa é di far parte dell’Isis, con compito di reclutamento, lo accusa, tra altro, una fotografia in divisa dell’Isis…

Sulla strada che porta a Calais, quella percorsa da innumerevoli migranti con la speranza di un passaggio per l’Inghilterra, un camionista, di cui non si conosce l’identitá, ha girato un video, dove finge di investire la coda di migranti, per poi postarlo su You Tube. Non ci sono parole…

In una Parigi blindata all’inverosimile, dove sono vietate le manifestazioni, parte la Cop21, la conferenza sul clima. Tra i 40 mila i partecipanti anche 150 capi di stato e di governo. In piazza in tutto il mondo, obiettivo: salvare il pianeta dall’effetto serra.  Cop 21come punto di svolta per trovare un accordo che dovrebbe entrare in vigore nel 2020, dopo il fallimento della riunione di Copenaghen nel 2009.  Laurent Fabius, che dirige i lavori ha dichiarato che dev’esserci «un obbligo di successo«  alla chiusura della conferenza l’11 dicembre.

Scattano le ritorsioni della Russia verso la Turchia, tra cui: stop ai voli charter, che portavano alla Turchia un gran numero di turisti Russi, ed il divieto di assumere in Russia, lavoratori turchi.

A seguire gli articoli di approfondimento dei vari argomenti, le principali notizie dalla stampa estera, dai quotidiani locali e da siti web di informazione, ricordando che, come di consueto, sará possibile seguire in diretta il notiziario di Radio Popolare.

Buona lettura ed una felice domenica.

Il contenitore quotidiano dell’informazione e della controinformazione

Sorgente: NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.