Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Lotta all’Isis, appello di Hollande alla Merkel

Roma, 25 nov. (askanews) – Il presidente francese Francois Hollande ha chiesto alla Germania di fare di più nella lotta contro l’Isis, in Siria e in Iraq. Nel corso della conferenza stampa al fianco di Angela Merkel, Hollande ha ribadito la sua intenzione di “colpire Daesh (l’Isis) al cuore”. Questa sera la cancelliera tedesca Angela Merkel si è recata a Parigi per rendere omaggio alle vittime degli attentati del 13 novembre e per colloqui con il capo di stato francese. La Merkel ha promesso al presidente francese Francois Hollande che il suo governo agirà “rapidamente” nella lotta contro il terrorismo jihadista. Merkel, durante la conferenza stampa a Parigi al fianco di Hollande, ha assicurato che la Germania sarà implicata in modo più netto nelle operazioni internazionali, in particolare nel Mali, per permettere alla Francia di dispiegare le sue forze su altri teatri d’operazione. Hollande e la Merkel si sono recati insieme questa sera a Place de la Republique per rendere omaggio alle vittime degli attentati di Parigi del 13 novembre. Il presidente francese domani riceverà anche il presidente del COnsiglio Matteo Renzi prima di volare a Mosca dal presidente russo Vladimir Putin. Dopo essersi raccolti in silenzio davanti alle candele, ai messaggi e ai fiori deposti ai piedi del monumento al centro della piazza, divenuto un luogo emblematico dell’omaggio alle vittime degli attentati, Merkel e Hollande hanno parlato a lungo fra loro. La piazza della Repubblica, nell’XI Arrondissement, molto vicino ai luoghi degli attentati di novembre ma anche alla sede di Charlie Hebdo, è divenuta un luogo di raccoglimento dei francesi, e non solo, fin da gennaio scorso. Hollande e Merkel continueranno il loro incontro con una cena di lavoro all’Eliseo. Cls/Int3

Sorgente: Lotta all’Isis, appello di Hollande alla Merkel

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *