Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

 La reazione dei mercati agli attacchi terroristici di Parigi – Il Sole 24 ORE

Sole-24-Ore-Quotidiano-258x258

 

La reazione dei mercati agli attacchi terroristici di Parigi
La grande paura per l’impatto sui mercati degli attacchi terroristici in Francia non è stata confermata dai fatti. Le Borse europee hanno chiuso in sostanziale parità, con acquisti inizialmente più sostenuti sui titoli di Stato Usa e “core” europei. Ma il sistema finanziario globale ha “tenuto”. Sul Sole 24 Ore in edicola martedì 17 novembre la cronaca e le analisi sulla giornata, con un focus sul ruolo che il Quantitative easing (rafforzato) della Bce potrà giocare per tranquillizzare i mercati.

Società di comodo come via d’uscita
Diventa più caro il conto per le società che hanno rivalutato immobili in passato e che devono sottoporsi al test di operatività. Sul 2015 pesa, infatti, in pieno l’effetto delle rivalutazioni del passato. Da qui l’opportunità di utilizzare le vie di uscita dall’alveo delle società di comodo che sono previste, a partire dal 2016, dalla legge di Stabilità in corso di approvazione in Parlamento. Sul Sole 24 Ore di Martedì 17 novembre tutti gli approfondimenti e le indicazioni operative.

Sorgente: Sul Sole 24 Ore: la reazione dei mercati agli attacchi terroristici di Parigi – Il Sole 24 ORE

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *