Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Francesco: potenti a volte si reggono su prepotenze e oppressioni

Città del Vaticano, 22 nov. (askanews) – “I regni di questo mondo a volte si reggono su prepotenze, rivalità, oppressioni” il regno di Cristo, invece, è un “regno di giustizia, di amore e di pace”.E’ quanto ha detto papa Francesco spiegando ai fedeli riuniti in piazza San Pietro la lettura evangelica odierne, nella festività di Cristo Re, prima della recita dell’Angelus. “Gesù – ha poi aggiunto il Papa – si è rivelato re nell’evento della Croce! Chi guarda la Croce di Cristo non può non vedere la sorprendente gratuità dell’amore. Parlare di potenza e di forza, per il cristiano, – ha proseguito – significa fare riferimento alla potenza della Croce e alla forza dell’amore di Gesù: un amore che rimane saldo e integro, anche di fronte al rifiuto, e che appare come il compimento di una vita spesa nella totale offerta di sé in favore dell’umanità”. Un Cristo che non è sceso dalla croce perchè, al contrario, “avrebbe ceduto alla tentazione del principe di questo mondo; invece Lui – ha aggiunto papa Bergoglio – non può salvare sé stesso proprio per poter salvare gli altri, per poter salvare ognuno di noi dai nostri peccati”. “Di fronte alle tante lacerazioni nel mondo e alle troppe ferite nella carne degli uomini – ha concluso il Papa – chiediamo alla Vergine Maria di sostenerci nel nostro impegno di imitare Gesù, nostro re, rendendo presente il suo regno con gesti di tenerezza, di comprensione e di misericordia”. Gci MAZ

Sorgente: Francesco: potenti a volte si reggono su prepotenze e oppressioni

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.