Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Belgio, la procura: “Rilasciati 17 dei fermati”. A Parigi ritrovata una cintura esplosiva – Rai News

esplosivaResta massima l’allerta a Bruxelles dove anche domani resteranno chiuse scuole, uffici pubblici e metrò. Nella capitale transalpina, in una banlieue, ritrovata in un cestino una cintura esplosivaTweet Belgio, 21 arresti. Salah ancora in fuga. Il ministro dell’Interno: “Il lavoro non è finito” Terrorismo, Alfano firma decreto per espulsione quattro marocchini Hollande: “Intensificheremo raid contro Isis”. Cameron: “La Gran Bretagna si unisca” Roma, falso allarme bomba al traforo di Via Nazionale Isis, Nyt: “Al-Adnani regista degli attacchi fuori da Iraq e Siria” Terrorismo, nessuna traccia del passaggio di sospetti da Roma23 novembre 2015L’allerta terrorismo resta al livello più alto in Belgio dove il premier, Charles Michel, ha annunciato che nella capitale Bruxelles l’allerta resterà a livello 4 sino a lunedì prossimo e a livello 3 nel resto del Paese. Sul fronte delle indagini intanto, gli inquirenti hanno comunicato che delle 21 persone fermate tra domenica e lunedì, 17 sono state rilasciate mentre un fermo è stato trasformato in arresto. E negli stessi minuti in cui a Bruxelles le autorità facevano il punto della situazione in una conferenza stampa, a Parigi è stata ritrovata una cintura esplosiva a Montrouge, banlieue sud della capitale transalpina. Si tratta della stessa zona dove fu localizzato Abdeslam Salah, il terrorista ricercato in Belgio per gli attentati di Parigi, prima che i due complici arrivassero con la Golf per riportarlo in Belgio.Scuole chiuse a Bruxelles fino a mercoledì”A partire da mercoledì” scuole e metropolitane a Bruxelles riapriranno “progressivamente”, ha annunciato il primo ministro del Belgio a conclusione di una riunione del Consiglio di Sicurezza nazionale durata oltre tre ore e mezza.Nyt: al-Adnani regista attacchiIl portavoce dell’Isis, il 38enne Abu Mohammad al-Adnani, sarebbe l’uomo che sovrintende agli attacchi dell’organizzazione fuori dall’Iraq e dalla Siria secondo quanto riportato dal quotidiano Usa New York Times che ha citato funzionari americani ed europei.”Salah avvistato vicino a Liegi, ma è riuscito a fuggire in auto” Secondo il sito della Libre Belgique, Salah Abdeslam sarebbe stato intercettato dalle unità speciali di polizia e dalla squadra antibanditismo nei dintorni di Liegi, a Tongre à Rocourt, ma sarebbe riuscito a fuggire a bordo di una Bmw sulla autostrada E40 in direzione della Germania. La notizia non ha però alcuna conferma ufficiale e anzi la Procura Federale belga, nel primo pomeriggio, ha chiarito che l’auto è risultata estranea alle indagini.Le forze speciali cercano sei uomini pronti a colpireAlmeno sei i jihadisti ricercati. Nell’elenco c’è Salah Abdeslam, l’attentatore di Parigi a cui sta dando la caccia il mondo intero, ma non solo. L’uomo potrebbe nascondersi proprio a Bruxelles o nelle vicinanze. Salah – scrive Abc News online citando come fonte due suoi amici che hanno chiesto di non essere identificati – li ha chiamati la sera di martedì scorso chiedendo il loro aiuto per scappare in Siria. Avrebbero parlato al telefono via Skype. I due amici hanno raccontato che Salah Abdeslam si trova in grave difficoltà: se da una parte è il ricercato numero uno, dall’altra non sarebbe ben visto dall’Isis perché non si sarebbe fatto esplodere durante gli attacchi dello scorso 13 novembre. Abdeslam avrebbe detto loro di avere rivestito un ruolo marginale negli attentati.Il fratello: “Salah manipolato”Il fratello di Abdeslam, Mohamed, intervistato da RaiNews24, ha sostenuto che Salah sarebbe stato manipolato da Abdelhamid Abaaoud, la mente degli attacchi, ucciso durante il blitz della polizia a Saint Denis pochi giorni fa. Alla Tv belga Une, ha inoltre detto di essere sicuro “che Salah abbia avuto un ripensamento, è una persona molto intelligente, che ha fatto un passo indietro perché ha sentito qualcosa, ha sentito che non era quello che voleva”. Mohamed vorrebbe che il fratello si costituisse alla polizia. “Non credo che mio fratello sia molto lontano”, ha aggiunto. Abdeslam è armato e pericoloso.

Sorgente: Belgio, la procura: “Rilasciati 17 dei fermati”. A Parigi ritrovata una cintura esplosiva – Rai News

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.