Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Airbus russo esploso sul Sinai: la bomba era in una lattina di Schweppes

Roma, 18 nov. (askanews) – Una lattina di Schweppes, un detonatore e un interruttore. Sarebbe questa, secondo la rivista dell’Isis Dabiq, che ne pubblica una foto, la bomba che il 31 ottobre ha fatto esplodere sul Sinai un Airbus 321 carico di turisti russi, uccidendo 224 persone. Un altra foto mostra quelli che sarebbero i passaporti di alcune vittime. In questo modo i terroristi dell’Isis sono riusciti a “eludere la sicurezza” dell’aeroporto di Sharm el Sheikh. L’Isis ha detto anche che inizialmente voleva abbattere un aereo appartenente ad un Paese della coalizione a guida Usa che bombarda i militanti in Iraq e in Siria e di aver poi deciso di colpire il velivolo russo dopo che Mosca ha lanciato i suoi raid in Siria a fine settembre. Int9

Sorgente: Airbus russo esploso sul Sinai: la bomba era in una lattina di Schweppes

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

.