Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

sondaggi & sondaggi – red@zione

di luna.rossa – Sondaggi ed ancora sondaggi, ognuno come piú gli fa comodo. Dopo un’ora dall’annuncio del referendum greco, giá venivano pubblicati i risultati di alcuni sondaggisti (i superman nostrani).

Non si parla altro che della crisi della Grecia, eppure non ho mai visto tanta disinformazione: tutti parlano, scrivono, discutono, ma quanti hanno veramente letto il testo del referendum? Quanti sanno per che cosa si voterá domenica? Mercoledí sera,  una importante televisione spagnola, ha aperto il notiziario delle 21, dando la notizia che Tsipras aveva firmato l’accordo, accettanto in todo tutte le condizioni dell’eurogruppo e quindi il referendum non avrebbe piú ragione d’essere. Ecco, piccole chicche di una grande disinformazione.

Ho trovato il rete questo  grafico del sondaggio (fonte: http://www.inred.gr/dimoskopisi-tou-apth-dimopsifisma/) fatto dal gruppo di ricerca di studenti del programma post-laurea della Divisione Analisi Politica di Scienze Politiche dell’Università Aristotele di Salonicco. Il sondaggio é stato fatto esclusivamente tra utenti Internet e alla mezzanotte di ieri, giovedí, le persone interpellate erano 178.000.

Cosí, alla faccia di tanti sondaggisti, solo preoccupati di compiacere il loro “cliente” questi sono i dati:

Il “NO” predomina schiacciante ed in percentuale raggiunge il 70%, a fronte del “SI” sotto il 30%.

Siamo tutti greci.

siamo tutti greci

Sorgente: Δημοσκόπηση του ΑΠΘ: ΟΧΙ: 69,7% – ΝΑΙ: 29,3% – inred.gr

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.