Maltempo a Milano, Malpensa in tilt – Albero cade sul bus 94, allerta a Expo

16 Maggio 2015 0 Di luna_rossa

Lo scalo varesino fermo tre quarti d’ora per una «bomba d’acqua»: crolla un controsoffitto, allagamenti. Bloccati i tram 9 e 14 per rami caduti sui binari

di Redazione Milano online

Il maltempo, come annunciato, ha colpito venerdì pomeriggio la Lombardia e anche la zona a nord di Milano, soprattutto con raffiche di vento e, nel caso di Malpensa, con una «bomba d’acqua» corredata da una tempesta di fulmini, in un pomeriggio dalle condizioni meteo variabilissime in cui si alternavano con grande rapidità nuvoloni e sole splendente. Il bilancio a Milano città è di 5 feriti lievi trasportati in codice verde negli ospedali cittadini per incidenti conseguenti al forte vento e 8 persone soccorse a Linate per malori dovuti alle turbolenze, tra questi un solo codice giallo per problemi cardiologici presumibilmente preesistenti. Tutto si è concentrato fra le 14 e le 15 di venerdì pomeriggio. Nel centro di Milano, di fronte ai giardini della Guastalla, un grosso ramo d’albero è caduto su un bus della linea 94, rompendo il parabrezza. Un passeggero è stato portato in ospedale in codice verde, un’altra ha rifiutato le cure.

Il crollo del platano

In viale Monte Nero un albero secolare, un platano, alto più di venti metri, si è spezzato e nella caduta sono andati in pezzi decine di rami alti ognuno fino a dieci metri. Fortunatamente al momento non c’erano passanti. Ad essere invece investite e gravemente danneggiate sono state le auto parcheggiate in entrambi i lati della carreggiata. Ferma la circolazione delle auto e del tram 9. Bloccato anche il tram 14 per rami caduti sui binari, e fermo il collegamento tra Cascina Gobba e l’ospedale San Raffaele. In piazza San Babila, proprio all’inizio di corso Venezia, si è staccato un pannello pubblicitario in metallo dall’alto di una facciata di un palazzo. Il grande pannello è caduto senza provocare nessun ferito, ma l’area all’inizio di corso Venezia è stata isolata.

shadow carousel
Maltempo a Milano, alberi e pannelli caduti
Pedoni feriti

La caduta di circa 60 metri quadrati di materiale isolante da un tetto di uno stabile in via Cadore ha causato il ferimento lieve di alcuni pedoni, portati in ospedale al Fatebenefratelli, e il danneggiamento di un’auto. Sul posto agenti della Polizia locale e vigili del fuoco. In via Donna Prassede, un altro albero di alto fusto è caduto su una panchina ferendo un extracomunitario: l’uomo è stato portato alla clinica Humanitas per una sospetta frattura al braccio. Nella zona tra il Portello e San Siro, sempre per il forte vento si sono staccati dagli edifici lamiere e pannelli.

Malpensa chiuso per tre quarti d’ora

Bomba d’acqua, fulmini e vento su Malpensa e in altre zone della provincia di Varese dalle 14 alle 15 circa. In un’ora sono caduti cento millimetri di pioggia e 1.900 fulmini in un raggio di 20 chilometri. La strada statale 336 è stata allagata e per tre quarti d’ora sulle piste dell’aeroporto non ci sono stati né decolli né atterraggi. I passeggeri sono stati rimandati indietro, anche quelli che avevano già imbarcato i bagagli. Undici i voli in arrivo che sono stati dirottati, 5 dei quali a Linate. La pioggia ha allagato una parte dello scalo, entrando dai soffitti, e alla porta 6 degli arrivi è crollata una parte del controsoffitto.

shadow carousel
Maltempo, disagi a Malpensa
Al sito Expo

Preoccupazione anche al sito Expo, dove nel pomeriggio ha cominciato a piovere, sempre con vento forte. Da giovedì sera i padiglioni con tutte le loro vele, tettoie, vetrate e (naturalmente) visitatori hanno affrontato il primo banco di prova maltempo da quando il cantiere ha lasciato il posto ai ristoranti. «Al momento il vento non sta mettendo a rischio le strutture. In quelle più a rischio, ad esempio i cluster in cui si trovano esposte delle canne, abbiamo dirottato i nostri tecnici e volontari: sono presidiate da stamani», ha spiegato il commissario di Expo Giuseppe Sala, a margine della presentazione del «Mobility centre» di Cascina Triulza. Le code e le visite sono comunque proseguite; a pagare lo scotto del maltempo sono stati soprattutto i padiglioni «scoperti», almeno parzialmente, come Turchia, Nepal, Austria, oltre alle zone di relax all’aria aperta. Il «National Day» della Repubblica Ceca ha proseguito il suo intrattenimento musicale nonostante vento e pioggia, ed è stato premiato verso le 15.30 dal ritorno del sole: Alena Seredova e le miss nazionali 2014 e 2015 hanno sfilato con la rappresentante ceca a Miss World 2015, con tanto pubblico e gioia per il ritorno del bel tempo.

shadow carousel
Milano Expo, allerta maltempo. Ma la pioggia non ferma le code
Monza

Un albero è caduto per il forte vento a Monza, in via Monti e Tognetti, in pieno centro, a poca distanza da centro scolastico Villoresi. L’albero è caduto sopra un’auto il cui conducente, un uomo di 28 anni, portato in codice verde al San Gerardo di Monza per precauzione. Chiusi per sicurezza il parco di Monza e i cimiteri cittadini.

shadow carousel
Monza, cade albero per il vento: un ferito
In Lombardia

Il maltempo si è concentrato nella parte nord occidentale del territorio lombardo. La zona maggiormente interessata dalle precipitazioni è stata il Nord-Ovest, con una media compresa tra i 50 e i 70 millimetri, con un picco di 110 millimetri a Laveno (Varese). In Valtellina sono state registrate precipitazioni comprese tra i 30-40 millimetri, nella zona del Comasco-Lecchese, tra i 10-20 millimetri, nella Bergamasca tra i 20-30 millimetri, mentre in Alta Val Camonica tra i 40-50 millimetri.

Scuola evacuata

A causa delle forti piogge che hanno colpito la provincia di Varese è stata evacuata dai vigili del fuoco una scuola superiore a Somma Lombardo, nella frazione di Case Nuove, vicino all’aeroporto di Malpensa. Nell’edificio in via Leonardo Da Vinci, dove erano presenti circa 120 studenti, si sono verificati alcuni allagamenti: alunni e professori hanno preferito rimanere sul posto per aiutare a pulire l’area con secchi e badili. Si sono registrati allagamenti anche sull’autostrada A8 Milano-Varese, tra le uscite di Castronno e Solbiate Arno, e su altre strade in diverse zone della provincia, tra cui la statale 336 per l’aeroporto di Malpensa, che hanno provocato rallentamenti della circolazione. Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco e delle forze dell’ordine a causa di sottopassi e cantine allagate e incidenti stradali provocati dal maltempo.

Sorgente: Maltempo a Milano, Malpensa in tiltAlbero cade sul bus 94, allerta a Expo – Corriere.it

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •