Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Un’ecovacanza in occasione del Festival di Terra Nuova – Terra Nuova

Un’ecovacanza in occasione del Festival di Terra Nuova – Terra Nuova.

Il 7-8 giugno il Festival di Terra Nuova alla Versiliana, a due passi dal mare e a pochi chilometri dalle montagne e dalle città d’arte. L’iniziativa diventa un’occasione di vacanza ecologica per tutti i lettori e gli amici di Terra Nuova

Un'ecovacanza in occasione del Festival di Terra Nuova

Il primo Festival nazionale di Terra Nuova ci dà la possibilità di confrontarci con i volti, le esperienze, le proposte, di chi crede nell’importanza di adottare stili di vita sostenibili. Ma diventa anche un’occasione di svago, divertimento e vacanza oltre i giorni del Festival.
Il luogo che abbiamo scelto per la manifestazione e la mostra mercato è un luogo speciale. Siamo nel cuore di una pineta, a soli cento metri dalla spiaggia, in una zona facilmente raggiungibile anche con i mezzi pubblici.
 La Versilia infatti è un angolo di Toscana sospeso tra mare e montagna, dotato di un’ampia rete di strutture d’accoglienza, da cui si può raggiungere il Festival su comode piste ciclabili.
Un territorio in cui si concentrano in pochi chilometri il mare, la collina, le città d’arte, il più grande lago della Regione e delle “montagne irripetibili”: le Alpi Apuane. La Versilia offre diverse possibilità di accoglienza ai visitatori, dagli alberghi più lussuosi della riviera, agli ostelli e ai rifugi di montagna. Luoghi distanti tra loro solo pochi minuti, imprescindibili gli uni dagli altri, nel segno della biodiversità paesaggistica e culturale.
La segreteria organizzativa del Festival e di EcoVersilia pubblicherà nei prossimi giorni una lista con gli alberghi convenzionati della riviera, ma non mancherà anche di segnalare le occasioni di alloggio più spartane, nel Parco delle Apuane, a soli pochi minuti di distanza dalla Versiliana, luogo dove si svolge l’evento.

alpi-apuane-monte-forato

La Versilia è stata amata da poeti, pittori, scultori, viveur, alpinisti, camminatori e amanti della natura provenienti da ogni parte del mondo. Oggi è minacciata dallo sfruttamento delle cave di marmo a monte, dagli insediamenti umani a valle. Ma rimane un posto affascinante e ricco di arte e di natura, in cui portare la nostra testimonianza che un altro mondo è possibile. A cominciare dall’organizzazione di un Festival o da un altro modo di fare vacanza.
L’idea di questo Festival nasce dal bisogno di condividere il nostro percorso con gli abbonati, i lettori, la società civile e tutti i simpatizzanti. Un popolo sempre più numeroso e variegato che desideriamo conoscere meglio, per allargare i nostri orizzonti, sperimentare il piacere dello scambio con chi sfoglia queste pagine.

Per rimanere aggiornati sulle possibilità di vacanze e convenzioni: http://www.ecoversilia.it/piu-occupazione-dal-turismo-sostenibile/

lago-massaciuccoli-001
di Dario Scacciavento
Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing