Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Rainews24.it – Il Cavaliere ci riprova col contratto con gli italiani

Impegno elettorale del Pdl: manovra di 80 mld in 5 anni a base di tagli, e quoziente familiare. Via l’Irap. Berlusconi: ‘con il Prof nessun accordo’. Preoccupazione Pd per la Lombardia: ‘con Cav e Lega si rischia’.

Silvio Berlusconi

Nel contratto con gli italiani che il Pdl sottoporra’ agli italiani e’ prevista una manovra di 80 miliardi in 5 anni fatta tutta di tagli, e con carte dei risparmi l’introduzione del quoziente familiare. Lo ha detto Sivlio Berlusconi in una intervista all’Agenzia “Vista”.

Berlusconi ha spiegato che il contratto sara’ elaborato e presentato “nei prossimi giorni”. Berlusconi spiega che bisogna partire dal taglio della spesa pubblica: “Pensiamo di poter arrivare al 10 per cento nel giro di 5 anni”, il che significa 80 miliardi, visto che l’ammontare della spesa dello Stato e’ di circa 800 miliardi. Si tratta di “16 miliardi l’anno”, ha sottolineato l’ex premier, che verrebbero cosi’ utilizzati: “otto miliardi per la riduzione del debito, quattro miliardi per le imprese andando progressivamente all’eliminazione di quella tassa, cioe’ l’Irap, che e’ la piu’ odiosa per le imprese, perche’ la pagano anche quelle che non fanno utili, perche’ va sul costo del lavoro e dei prestiti finanziari. Infine quattro miliardi per dare l’avvio al quoziente famigliare”.

Rainews24.it.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.