Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

infoaut.org – Atene: fascisti uccidono pakistano. L’antifascismo scende in strada

altDopo l’uccisione del giovane, un’imponente manifestazione contro Alba Dorata ha attraversato sabato le strade di Atene. A Cipro antifascisti e antifasciste manifestano davanti all’ambasciata greca a Nicosia in memoria del giovane pakistano ucciso il 17 gennaio.

Continuano le aggressioni razziste ad Atene per mano di militanti di Alba Dorata. La vittima questa volta, è un giovane di 26 anni, colpevole di essere pakistano e emigrato dalla sua terra di origine. Shehzad Luqman ha trovato la morte per le vie di Atene nelle prime ore del mattino di giovedì 17 gennaio, nel quartiere di Ano Petralona. Due gregari del partito di estrema destra -Alba Dorata- con coltelli alla mano, lo hanno aggredito e accoltellato fino ad ucciderlo. L’ennesimo attacco da parte di due nazisti -discepoli del partito neonazista- che continuano a sferrare la loro offensiva xenofoba e violenta per le strade delle cittadine greche, coperti dalla connivenza dell’intorno politico greco.

Nella giornata di sabato, una grande manifestazione ha percorso le vie di Atene contro l’ondata di aggressioni che negli ultimi mesi si stanno verificando. Migliaia le persone che hanno manifestato per denunciare la tolleranza dell’enclave politica nei confronti delle azioni squadriste del partito neonazista, mentre ieri un nuovo presidio antifascista si è svolto davanti all’ambasciata greca di Nicosia, in memoria di Shehzad Luqman. Gli antifascisti e le antifasciste si sono riuniti davanti all’ambasciata greca a Nicosia per poi partire in corteo per le strade principali della città. Un’altra risposta quella di ieri, che unita alla grande manifestazione di sabato ad Atene, vuole ricordare che l’uccisione di Shehzad non è solo un fatto di cronaca isolato, ma un omicidio a sfondo razziale compiuto da due seguaci di un partito che siede tra i banchi della politica e fa delle teorie razziste il suo massimo fondamento.

Atene: fascisti uccidono pakistano. L’antifascismo scende in strada.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing