Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

Francia/ Vignette su Maometto, sito Charlie Hebdo inaccessibile

In pagine interne le vignette satiriche. Rafforzata sorveglianza

<br /><br />      AFP<br /><br />
Roma, 19 set. (TMNews) – Il sito internet di Charlie Hebdo continua ad essere “inaccessibile” da questa mattina, probabilmente a causa delle numerose richieste di accesso. Oggi infatti la rivista satirica francese, non nuova alle provocazioni, pubblica nelle sue pagine interne delle caricature di Maometto, tre giorni dopo una violenta manifestazione non autorizzata di islamisti radicali davanti all’ambasciata americana a Parigi e mentre il filmato “L’innocenza dei musulmani” continua suscitare l’ira dei musulmani in molti paesi.

La prefettura di Parigi ha deciso di rafforzare la sorveglianza e le pattuglie attorno alla sede della redazione della rivista, mentre un furgone della gendarmeria staziona davanti all’edificio di sette piani nella zona est di Parigi, non lontano dalla vecchia sede, distrutta da un incidio di origine doloso nel novembre 2011, dopo la pubblicazione di un numero speciale “Sharia hebdo», con in prima pagina una caricatura di Maometto.

Il primo ministro francese, Jean-Marc Ayrault ieri ha rivolto un invito a tutti a maggiore “responsabilità”, mentre il Consiglio francese del culto musulmano ha chiesto ai fedeli di “non cedere alle provocazioni”.

Secondo il direttore della rivista, Charb, intervistato su I-Télé, queste vignette che rappresentano il profeta Maometto “scioccheranno solo coloro che vogliono essere scioccati”. Intervistato anche dalla France Presse, Charb ha sostenuto che non si può cedere alla paura di fronte alle manifestazioni di 250 musulmani estremisti: “Se si comincia a dire che, siccome ci sono 250 facinorosi che manifestano davanti all’ambasciata degli Stati Uniti, bisogna rimandare o non pubblicare dei disegni, allora questo vuol dire che sono loro a dettare legge in Francia”.

Francia/ Vignette su Maometto, sito Charlie Hebdo inaccessibile.

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing