Il Riformista-Rifiuti/ Nel napoletano continuano presidi, ma nessun incidente

4 Novembre 2010 0 Di ken sharo

Il Riformista.

A Chiaiano, Terzigno e Giugliano camion riescono a sversare

A Chiaiano, Terzigno e Giugliano camion riescono a sversare

Napoli, 4 nov. (Apcom) – Notte tranquilla nel napoletano sul versante rifiuti. Nonostante, sia nei pressi della discarica Sari di Terzigno che in località Taverna del Re a Giugliano continuino i presidi di chi si oppone allo sversamento di nuova immondizia, non si sono verificati problemi o incidenti. Alla Rotonda Panoramica tra Boscoreale e Terzigno nel corso della nottata vi erano circa 200 manifestanti, ma sono stati 38 i camion che sono riusciti a conferire la spazzatura dei 18 comuni della ‘zona rossa’ del Vesuvio. Mentre nella Cava Sari lo sversamento è dalle 23 alle 7, nel sito di Taverna del Re i conferimenti riprendono all’alba. Fino alle 7 sono stati 8 i compattatori entrati nell’ex impianto di ecoballe. Anche a Giugliano prosegue il presidio anche se, durante la notte, si contavano poco più di quaranta persone. Situazione regolare anche alla discarica napoletana di Chiaiano. Qui sono stati 52 gli autocompattatori che hanno portato una parte dei rifiuti del capoluogo campano. Si spera che la tranquillità delle ultime ore permanga soprattutto dopo l’ennesima giornata di tensioni di ieri che ha visto, dinanzi a Taverna del Re, nuovi scontri tra manifestanti e forze dell’ordine con 5 poliziotti rimasti feriti e alcuni cittadini contusi. Il rallentamento dei compattatori è proseguito per l’intera giornata e, in serata, si sono verificati problemi alla viabilità anche lungo la Circumvallazione Esterna all’altezza della rotonda di Qualiano.

Psc

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •