Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

L’Islanda approva le nozze omosessuali (all’unanimità)

L’Islanda approva le nozze omosessuali (all’unanimità).

Nessun voto contrario per il provvedimento di equiparazione fra coppie omosessuali e coppie eterosessuali, nell’isola governata dall’unico esponente politico apertamente gay.

Pragmatico e per nulla alterato, il tono dell’evento: in Islanda è una giornata normale. “Il matrimonio omosessuale non è stata una grande questione politica, qui – non ci sono stati particolari controversie”, spiega un politologo dell’università di Reykjiavik all’agenzia Reuters. E questo è poco ma sicuro, se contiamo i voti: 49 a favore, zero contrari, 24 astenuti.

ALL’UNANIMITA’ –  E’ con questi numeri che viene introdotta la possibilità per gli omosessuali di contrarre matrimonio civile nella terra dei ghiacci. Una legge particolare, perchè esplicita: non mira infatti a togliere il requisito della eterosessualità per contrarre matrimonio, ma ad aggiungere due incisi, precisi e testuali. In Islanda, da domani, si sposano “uomini e donne”, “donne e donne” e “uomini e uomini”. E c’è un passo in avanti ulteriore: vengono abolite le unioni civili, già in vigore nel paese. Ora il matrimonio è l’unica opportunità per qualsiasi coppia di amanti islandesi, qualsiasi sia il sesso dei nubendi. Il provvedimento passa ora al Presidente della Repubblica, ma il passaggio non preoccupa, poichè il Capo dello Stato ha esercitato le sue prerogative di veto solo due volte nella storia del paese. IceNews riporta inoltre che il provvedimento è “estremamente popolare” nel paese.

iceland LIslanda approva le nozze omosessuali (allunanimità)COMING OUT – “Oggi è un grande giorni per tutti, in ogni luogo coinvolti nella lotta per i diritti dei gay, e per i diritti umani in generale” è la frase dichiarata da alcuni parlamentari della Althingi, il Parlamento Islandese. E certamente una vittoria personale per Johanna Sigurdardortir, il Primo Ministro socialdemocratico Islandese, l’unico capo di governo al mondo apertamente omosessuale. Già sposata, poi separatasi dal marito, ha due figli ed è legata da tempo in unione civile con la giornalista e scrittrice Jonina Leosdottir. Certo, ora dovrà sposarsi.

fonte :

http://www.giornalettismo.com/archives/67286/lislanda-approva-nozze-omosessuali/?utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Giornalettismoilcannocchialeit+%28www.giornalettismo.com%29&utm_content=FaceBook

Spread the love
  •  
  •   
  •   
  •   
  •  
  •  
468 ad

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

adversing