Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

A pochi giorni dal verdetto sulla costituzionalità dei referendum contro il Jobs Act l’avvocatura dello stato chiede alla Consulta di respingere il quesito sull’Art.18: «È inammissibile». Alle pressioni del governo replica la Cgil: è abrogativo e decide la Corte che è autonoma e competente

MIGRANTI

Conetta, il gelo dopo la rabbia nella ex base missilistica

Ernesto Milanesi

La salma della giovane ivoriana simbolo della rivolta resta a disposizione dei magistrati. Ha pagato lei il prezzo più alto del business che intreccia politica, coop formato famiglia e interessi privati sui fondi pubblici. Squarciato il velo di omertà sul «sistema Borile», Le indagini fanno emergere i lati oscuri del giro d’affari milionario riconducibile a Edeco-Ecofficine

Lavoro

Jobs Act, il governo alla Consulta: «Articolo 18, No al referendum Cgil»

Roberto Ciccarelli

«Il quesito sull’articolo 18 è propositivo e manipolativo». A pochi giorni dal verdetto della Corte costituzionale, il parere dell’avvocatura dello stato. La replica della Cgil: «L’ammissibilità la stabilisce la Corte costituzionale, che è autonoma e competente. Per quanto riguarda il quesito, non manipola alcunché. Non è propositivo, è un quesito abrogativo: la risultante è una norma esistente»

Lavoro

I sindacati all’Alitalia: «Basta sacrifici, nessun taglio sui lavoratori»

redazione

«I numeri che circolano sugli esuberi, che si differenziano da 400 fino a 4 mila unità, non hanno mai trovato conferma – afferma il segretario nazionale della Filt Cgil, Nino Cortorillo – gli azionisti, ed il management che ne è espressione, sono gli stessi che hanno deciso il piano del 2014, rilevatosi fallimentare. L’incontro con il management previsto l’11 o il 12 gennaio

Non uguali davanti alla legge

Michele Giorgio

Mentre sale la voce di tanti israeliani che chiedono il “perdono” per il giovane soldato Elor Azaria che ha ucciso a sangue freddo un palestinese, le corti israeliane continuano ad emettere sentenze molto severe nei confronti di ragazzini palestinesi accusati di accoltellamenti spesso solo tentati

Vertice Eni-al Sisi. Edison firma per 86 milioni di euro

Chiara Cruciati

A quasi un anno dalla morte di Giulio Regeni, i rapporti commerciali tra Roma e Il Cairo crescono: nel 2016 il cane a sei zampe ha investito 2,7 miliardi di dollari e stretto nuovi accordi, ieri la Edison ha siglato il contratto per nuove esplorazioni

Tutto il Giappone in un piatto di ramen

Matteo Boscarol

Usciva nelle sale nel 1985 a firma di Juzo Itami, «Tampopo», una delle migliori pellicole sull’ossessione per il cibo e quanto ne consegue

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *