Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Rassegna Stampa del 26 dicembre 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Nell’augurarvi un buon lunedí 26 dicembre, vi invito a leggere con NR,  le principali notizie di oggi. (Ho volutamente tralasciato tutte le notizie riguardanti i festeggiamenti del Natale, per rispetto a chi, in questi giorni, non ha nulla da festeggiare: i bambini e gli abitanti di Aleppo, i profughi, coloro che vivono in paesi in guerra, le vittime del terrorismo, i disoccupati, i precari,  chi vive di voucher, i terremotati, gli sfrattati, le persone che vivono in condizioni di estremo disagio…e  tutti gli ultimi che, inutilmente, cercano giustizia).

Purtroppo la notizia che tutti riportano in prima pagina, é quella della morte di GEORGE MICHAEL. Da LA REPUBBLICA: “Aveva 53 anni. La polizia: “Non ci sono circostanze sospette” legate alla scomparsa dell’artista. Il manager: “E’ stato ucciso da un problema cardiaco”. La sua lunghissima carriera: 100 milioni di dischi in 40 anni”. Un anno terribile per la musica: David Bowie, Prince, Leonard Cohen, Paul Kantner, Keith Emerson e Greg Lake, e solo un giorno fa Rick Parfitt, sono morti in questo annus horribilis della musica.

CORRIERE DELLA SERA:  L’aereo russo precipitato nel Mar Nero: I precedenti e le ipotesi su cos’é successo.  La storia dell’aviazione russa è segnata da molti incidenti, da imputare a guasti tecnici, errori del pilota, manutenzione non adeguata, maltempo. Anche la missione militare in Siria, la meta del Tu 154, ha lamentato perdite: due caccia si sono inabissati in mare a causa di problemi sulla portaerei Kuznetsov, ma non si esclude la pista di un eventuale attentato terroristico.

IL FATTO QUOTIDIANO: Appalti Consip: anche Luca Lotti é indagato e l’inchiesta passa a Pignatore. Favoreggiamento e rivelazione di segreto contestati al braccio destro di Renzi La caccia alle cimici ha allertato gli investigatori. Inquisito pure Saltalamacchia. Luca Lotti è indagato per rivelazione di segreto e favoreggiamento nell’ambito dell’indagine avviata dalla Procura di Napoli sulla corruzione in Consip.

L’UNITÁ: La tragedia di Aleppo nel cuore del Papa e del Natale. Papa Bergoglio: “Lasciamoci interpellare anche dai bambini che, oggi, non sono adagiati in una culla e accarezzati dall’affetto di una madre e di un padre”

LA STAMPA: Il terrorismo fa paura: sei milioni di italiani a fine anno rinunciano alla vacanza fuori casa. A cambiare programmi sono principalmente i giovani. Cresce in Italia la paura di un attentato terroristico, alimentata dalla strage dei mercatini di Natale a Berlino e dal recente attentato a Nizza. A pensarlo ben il 75% dei cittadini, giovani in testa, molti dei quali, circa 6 milioni, hanno deciso di rinunciare alle vacanze «fuori casa» di fine anno nelle città italiane o all’estero dopo i recenti attentati terroristici, preferendo le «più sicure» mura domestiche.

IL SOLE 24 ORE: Banche, il salvataggio pubblico mette al bando dividenti e acquisti. Salvataggio pubblico sì, ma con forti vincoli alle attività delle banche che lo ottengono. Il decreto approvato giovedì notte dal Consiglio dei ministri, e in vigore già da venerdì con la pubblicazione in «Gazzetta Ufficiale» (è il Dl n. 237/2016), allarga il più possibile le maglie dell’interpretazione del burden sharing, cioè della condivisione dei costi a carico degli investitori, ma sul terreno delicato degli aiuti di Stato si deve muovere nei binari rigidi tracciati dalle regole Ue.

 

 

A seguire ulteriori notizie ed approfondimenti, articoli da alcuni quotidiani esteri, da fonti locali e da siti web di informazione, non senza ricordare il consueto appuntamento con la diretta del notiziario di Radio Popolare.

 

Buona lettura di NUOVA RESISTENZA antifa’ il contenitore quotidiano dell’ informazione e della controinformazione.

 

Sorgente: Rassegna Stampa del 26 dicembre 2016 – a cura di Luna.Rossa | NUOVA RESISTENZA antifa’

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *