Firenze, 23 dicembre 2016 – TUTTI a piedi e in bus nella notte di San Silvestro. Una decisione presa dal sindaco per motivi di mobilità che rafforza le misure di sicurezza in un’occasione di grande partecipazione popolare ai festeggiamenti all’aperto. La delibera, che diventerà escutiva nella prossima giunta, prevede lo stop alle auto per la serata (e fino al mattino del primo giorno del 2017) sul viale dei Colli e a Piazzale Michelangelo, dove è atteso il concertone.

Sul palco, dopo il brindisi di mezzanotte, salirà per due ore di musica il cantante pop Marco Mengoni, evento clou del Capodanno fiorentino.

Dove Dario Nardella invita tutti su Twitter: «Amici miei – dice il sindaco – se non avete il concertone di Capodanno in città non c’è problema… vi aspettiamo tutti a Firenze con Marco Mengoni». Nell’attesa grandissima affluenza, visto anche che a Roma è stato annullato il concerto di fine anno, la circolazione sarà interdetta a tutti i mezzi privati sui viali Michelangelo (da piazza Ferrucci) e Galileo (da piazzale Galileo) a partire dalle 20.30 fino alle 6 del mattino del primo gennaio.

Deroghe concesse con attestazione ai clienti che hanno prenotato il cenone o la notte ai ristoranti e alberghi sul viale dei Colli e ai residenti nella zona, oltre ai taxi, veicoli con contrassegno handicap e, ovviamente, mezzi di soccorso e forze dell’ordine. Come si arriva al Piazzale, a parte a piedi? Saranno attivate linee speciali dell’Ataf per la notte di Capodanno con fermata ai grandi parcheggi di struttura Fi Park.

MA QUELLA di Piazzale Michelangelo non sarà l’unica limitazione al traffico prevista per la serata di San Silvestro a Firenze dove le piazze coinvolte nella festa si allargano, per la prima volta, alla periferia con piazza dell’Isolotto e piazza Bartali a Gavinana. Le porte telematiche che vietano l’accesso in ztl che solitamente il sabato vengono spente alle 16, dando libero accesso al centro, il 31 dicembre resteranno attive: il semaforo verde ariverà solo alle 6 del primo gennaio. Anche in centro dunque, potranno arrivare solo i mezzi muniti di contrassegno e telepass.

A PIEDI o con i mezzi di trasporto pubblico dunque anche se si sceglie di passare la notte di festa in piazza Signoria dove ci sarà il tradizionale concerto di musica classica con l’Orchestra da Camera fiorentina, in piazza San Lorenzo (musica gospel) e in piazza del Carmine (musica jazz e be bop). Limitazioni al traffico nelle piazze dei festeggiamenti anche in periferia.

Ai bambini sarà dedicato il Capodanno in piazza dell’Isolotto, con animazioni e musica a partire dal tardo pomeriggio e con musica folk e swing fino a notte fonda. In piazza Bartali spettacoli circensi con giocolieri, trampolieri e marionettisti.

Firenze, ecco la colonna di luce: si vede da 15 km di distanza / FOTO