Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

il manifesto del 10.12.2016 e i primi articoli online

Il segretario del Pd pretende un governo fotocopia e il ministro degli Esteri a Palazzo Chigi. Ma il Colle teme la tempesta bancaria e non esclude l’ipotesi Padoan

Politica

Renzi sceglie Gentiloni e vuole l’election day entro giugno

Andrea Colombo

Il Quirinale non esclude l’ipotesi Padoan, ma il segretario del Pd vuole provare a tenersi tutte le carte con un governo fotocopia. Per tutto il giorno a Palazzo Chigi si fanno «consultazioni parallele» a quelle di Mattarella. Si pensa già ai ministri. Ma la strada è meno facile di quanto sembri

Banche italiane

Banche, la via obbligata dell’intervento pubblico

Vincenzo Comito

Il caso di Mps è per molti versi, dall’inizio alla fine, uno specchio fedele di alcuni dei mali del nostro paese. Ma la banca toscana non è sola. Si tratta, tra l’altro, dell’Unicredit, l’unica banca sistemica nazionale, che dovrebbe essere ricapitalizzata per 13 miliardi di euro mentre sta vendendo alcuni dei gioielli della corona, dopo che il suo management per anni aveva negato la necessità di intervenire, poi delle due banche venete (Popolare di Vicenza e Veneto Banca) e dei «fantastici quattro» istituti (Etrutria, Banca delle Marche, Cariferrara, Carichieti) da tempo sotto i riflettori, oltre ad alcuni casi minori. Il tutto condito dalla presenza di 200 miliardi di crediti in sofferenza e di 160 miliardi di crediti incagliati. Si parla di 15 miliardi di euro di soldi pubblici in ricapitalizzazioni. Dopo tutti i pasticci fatti da Renzi, è l’unica strada

Italia

La strage e l’uomo che sapeva troppo

Saverio Ferrari

Fascista convinto, ex X Mas, Armando Calzolari dopo la carneficina del 12 dicembre di 46 anni fa aveva minacciato i suoi camerati di rivolgersi ai giornali. Fu trovato morto in una pozza d’acqua con il suo cane. Gli assassini rimasero ignoti nonostante le testimonianze

Europa

A pensionati e accoglienza i regali di Natale di Tsipras

Teodoro Andreadis Synghellakis, Fabio Veronica Forcella

Il governo di Atene decide di redistribuire l’aumento dell’avanzo primario di bilancio per misure di redistriduzione agli assegni pensionistici più bassi e sgravi fiscali alle isole più impegnate nell’accoglienza ai profughi

Anche l’igloo viaggia fra i ghiacci

Simone Pieranni

«Artico nero» di Matteo Meschiari (edito da Exòrma) verrà presentato oggi alla fiera Più libri più liberi a Roma, alle ore 12. Un libro di antropofiction che smaschera pregiudizi e bufale

Conan Doyle tra ghiacci e balene

Arianna Di Genova

«Avventura nell’Artico», pubblicato in italiano per la prima volta da Utet, è il diario di bordo del futuro creatore di Sherlock Holmes quando, ventenne, s’imbarcò sulla Hope per andare a caccia nei mari nordici

Dipendenze amorose nel panico dei malintesi

Alessandra Pigliaru

«Sottomissione volontaria» della scrittrice svedese Lena Andersson, per e/o. Un romanzo con ambizioni filosofiche per raccontare i sentimenti. Oggi, a Roma, l’autrice presenta il libro insieme a Maria Rosa Cutrufelli nell’ambito di Più libri più liberi

Note stridenti della natura umana

Mariateresa Surianello

«Misura x Misura» di Graziano Piazza, una lettura che lascia scorrere il lavoro attoriale nel testo di Shakespeare

L’Ultima

Il compañero del flamenco

Hernando Calvo Ospina

Gloria artistica e militanza politica del grande ballerino e coreografo spagnolo Antonio Gades, che amò la danza e la Rivoluzione cubana, in cui vide realizzati i suoi ideali

Benvenuti al Classico

Luciano Del Sette

Intervista a Stefano Jacono distributore ed esercente di una sala riaperta con successo a Torino

Il pensiero vivente del cinema italiano

Alòessandro Cappabianca

Esce il 13 dicembre in libreria il numero 30 della rivista “Fata Morgana” che festeggia i suoi dieci anni di vita con un numero speciale sull’Italia

Boris Vian

Massimo De Feo

Nicole Bertolt, segretaria e amica di Ursula Kubler ultima moglie di Boris Vian, gestisce tutta la vasta produzione dell’artista

Basta una canzone per squarciare il nulla

Pierluigi De Palma

«E poi c’è quel ritornello, ’How does it feel?’, che trasmette ciò che pochi scrittori, poeti, registi o musicisti possono fare. È una cosa straordinaria» (Don De Lillo)

.

Sorgente: il manifesto del 10.12.2016 – il manifesto

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *