Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

Dimissioni a tappe. Su richiesta del Quirinale Renzi congela l’addio al governo e resta in carica fino all’approvazione della legge di Bilancio. Per rispettare i tempi e rassicurare l’Europa, i senatori non potranno emendarla. Le opposizioni chiedono invece di cambiarla e bocciano l’interregno «tecnico» del premier

IL GIORNO DOPO

La corsa alle urne e l’inservibile Italicum

Andrea Fabozzi

Le elezioni passano per la Corte costituzionale, che può cancellare del tutto la legge elettorale. Renzi e Napolitano l’hanno voluta, prima di mettere in sicurezza l’abolizione del senato elettivo. M5S ha tutto da guadagnare con il ballottaggio e vuole estenderla. Ma solo dopo le correzioni dei giudici

«Il 40 per cento? Al Pd al massimo il 36»

Daniela Preziosi

I bersaniani: Renzi ha scollegato il partito dal paese, mai più dibattiti finti e pagliacciate. Domani direzione.a tentazione dimissioni, poi rientrare Sul leader pressing di Boschi e Lotti: «Ripartiamo»

Oltre il voto su Renzi, le prospettive del «No sociale»

Roberto Ciccarelli

Sindacati di base, movimenti No Tav e No Triv, studenti e associazioni della sinistra diffusa, partiti e reti di movimento si interrogano sulle prospettive del «No sociale» dopo la vittoria al referendum sulla riforma costituzionale

Europa

Eurogruppo: niente sconti all’Italia post-referendum

Anna Maria Merlo

Il Patto di stabilità va rispettato, insistono i ministri delle Finanze a Bruxelles, «misure addizionali» sono necessarie. Respinta la proposta della Commissione per un’espansione dei budget, rivolta a Germania e Olanda (che votano nel 2017). Niente di nuovo sulla Grecia

Internazionale

Per i media pechinesi Trump è «inesperto»

Simone Pieranni

Spunta un nuovo nome nella rosa dei candidati al posto di segretario di Stato nell’amministrazione Trump: si tratta di John Huntsman, ex governatore dello Utah ed ex candidato alla Casa bianca nel 2012, ma più di tutto ex ambasciatore degli Stati uniti a Pechino, in grado di parlare in maniera fluente il mandarino

Reportage

Obiettivo Mosul (fotoreportage)

testo di Chiara Cruciati, fotografie di Emanuele Satolli

Dentro l’operazione lanciata per strappare la seconda città irachena allo Stato islamico, che la controlla dal giugno 2014. Peshmerga kurdi, milizie sciite, formazioni tribali sunnite ed esercito di Baghdad formano una forza di 100 mila uomini. E hanno l’appoggio di Usa, Turchia e Iran. Ma ognuno combatte per i propri interessi. In trappola poche migliaia di jihadisti e oltre 1 milione di civili

LIBIA

Stavolta Sirte è caduta, l’Isis si arrende

Chiara Cruciati

Le milizie di Misurata annunciano la ripresa della città costiera dopo quattro mesi di raid Usa. Il governo di unità spera di rafforzarsi ma nemmeno a Tripoli riesce a garantire la sicurezza: 8 morti in scontri tra milizie rivali

Harper Lee e Mark Twain al bando

Redazione cultura

Dopo le lamentele di un genitore, «Il buio oltre la siepe» e «Le avventure di Huckleberry Finn» vengono rimossi da alcune scuole della Virginia. Motivo, contengono insulti razzisti

Il perenne gioco al massacro di «separare l’umanità»

Miguel Mellino

«Necropolitica» del filosofo camerunense, edito da ombre corte, indaga la genealogia dei poteri di morte per contrastarne le insidiose metamorfosi. Tra le «geografie della crisi» che vanno interrogate: Atene, Calais, Ventimiglia, Lampedusa, Idomeni. Molti gli autori di riferimento: Arendt, Agamben, Bataille, Foucault, Gilroy e altri

Visioni

Quel tocco francese che ha cambiato l’elettronica

Marco De Vidi

Un doc ideato da Guillaume Fédou e da Jean-Francois Tatin per raccontare la storia del french touch. Un genere che affonda le radici in una cultura black assimilata dai bianchi parigini e poi stravolta, ispirandosi alla chanson francaise e a Moroder, passando per il punk

Nel paradiso di Cerrone

Stefano Crippa

Con «Red Lips» torna l’icona anni ’70. Un album ricco di suoni disco e beat modernissimi con molti ospiti: Aloe Blacc, Wallace Turrell e James Hart fra gli altri

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *