Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

L’Istat certifica il fallimento del jobs act. Ma Renzi esulta per i successi del Pil. Sul referendum tra il Sì e il No è caccia all’ultimo consenso. Il sindaco di Genova Doria rompe il fronte dei «pontieri» e annuncia il suo voto contrario. Duello in tv tra il premier e la direttrice del manifesto sulla manifestazione delle donne ignorata dal governo

Tutti in Campania, la Florida d’Italia

Adriana Pollice

Ieri sera Renzi di nuovo a Napoli e oggi arriva Alfano. Negli ultimi giorni di campagna molte le iniziative dei sostenitori del No nella regione considerata ago della bilancia

Lavoro

Il Jobs Act nelle urne del referendum: calano gli occupati, aumentano gli inattivi

Roberto Ciccarelli

L’Istat rivede al rialzo la crescita (+1% del Pil) e conferma la stagnazione del mercato del lavoro: -30 mila posti a ottobre. Fondazione Di Vittorio (Cgil): il 75% dei nuovi rapporti di lavoro creati è precario. Il Jobs Act, anche con il taglio degli sgravi, produce meno occupazione del 2014. 109 milioni di voucher venduti nei primi nove mesi dell’anno. Il 2016 batterà tutti i record del nuovo precariato

«Difendiamo la nostra Carta». Il no dei cigiellini è compatto

Antonio Sciotto

Delegati e segretari spiegano le ragioni del voto: stiamo sul merito, il premier non c’entra. I lavoratori pubblici dopo la firma dell’accordo sugli 85 euro di aumento: «Bene le linee guida, ma sulla riforma Boschi ci esprimiamo in assoluta autonomia»

In fiamme la raffineria Eni di Sannazzaro de’Burgondi

Luca Fazio

Un incendio di vaste proporzioni ieri pomeriggio ha messo fuori uso uno degli impianti più grandi d’Italia. Non ci sono lavoratori feriti ma ancora non sono state rese note le cause dell’incidente e non è chiaro quali conseguenze ci saranno per l’ambiente circostante. Oggi i sindacati incontrano l’azienda: “Stupisce che sia potuto succedere in un impianto che dovrebbe garantire un alto livello di sicurezza perché frutto di un recente investimento”

Internazionale

Erdogan si scusa con Putin e ripiega sui kurdi

Chiara Cruciati

La Turchia fa marcia indietro su Assad: «Non è lui l’obiettivo». Il Consiglio di Sicurezza Nazionale chiarisce le priorità: operazioni contro Pkk e Ypg a Manbij e Sinjar. Ad Aleppo le opposizioni prossime alla capitolazione formano un fronte unico

In Libano nessun vincitore, Paese sempre in bilico

Michele Giorgio

Parla l’analista libanese ed esperto di Iran Ali Hashem. Convenienze reciproche hanno convinto le rivali Tehran e Riyadh a favorire l’intesa in Libano tra gli opposti campi filo siriano e anti Assad. Il quadro resta fragile e sulla regione pesa l’ombra di Donald Trump

Cultura

Giuseppina, l’«utopista concreta» che ci manca

Eleonora Martini

Un convegno al Senato apre un percorso di elaborazione del pensiero e delle prassi di Giuseppina Ciuffreda. Giornalista «atipica», radicale ma non settaria, eretica in un collettivo di eretici per antonomasia. Antesignana della trasformazione tra un vecchio mondo antropocentrico e un futuro biocentrico

Nel mondo di Suzu l’orrore arriva in silenzio

Matteo Boscarol

La sorpresa cinematografica dell’anno si intitola In this Corner of the World ed è il manga rivelazione dell’anno. Si ispira a una storia scritta fra il 2007 ed il 2009 da Fumiyo Kono, ambientata a Hiroshima durante gli ultimi dieci anni della seconda guerra mondiale

Il «fattore umano» di un eroe solitario

Giulia D’Agnolo Vallan

«Sully», il nuovo film di Clint Eastwood, è dedicato al capitano Sullenberger che nel gennaio 2009 salvò il suo aereo e i passeggeri a bordo atterrando sul fiume Hudson. Protagonista Tom Hanks

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *