Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

dopo la bocciatura della legge madia, sulla corte costituzionale renzi peggio di berlusconi – Cronache

BISI E RISI – DOPO LA BOCCIATURA DELLA LEGGE MADIA, SULLA CORTE COSTITUZIONALE RENZI PEGGIO DI BERLUSCONI – MA PERCHÉ NON IMPARA A SCRIVERE BENE LE LEGGI ANZICHÉ AFFIDARSI ALLA “VIGILESSA” ANTONELLA MANZIONE? – LA MADIA A DIMETTERSI NON CI PENSA PROPRIO. GLI STRANI GIOCHI DEL QUIRINALE A FAVORE DI FRANCESCHINI DI CASA DA MATTARELLA

Luigi Bisignani per Il Tempo

Sulla   Corte Costituzionale Renzi ormai peggio di  Berlusconi. Dopo la  bocciatura della Legge Madia ha commentato che il suo scopo è quello di eliminare ‘la burocrazia opprimente’.

Neppure una parola sul fatto che alcuni articoli cassati sono stati scritti a vanvera come aveva anticipato da subito ‘Il Tempo’, il Consiglio di Stato, il Comitato dei dirigenti e per ultimo il Parlamento. Ma al Premier non viene neppure in mente che dovrebbe fare in modo che i provvedimenti vengano ponderati con l’aiuto di qualche fine giurista e non da dilettanti allo sbaraglio.

RENZI MADIARENZI MADIA

Dopo una simile bocciatura sarebbe stato logico aspettarsi le dimissioni della Ministra Marianna Madia spinta in questo precipizio, secondo quanto si sussurra, da qualche Ufficio del Quirinale che sta addirittura spingendo per riproporre il decreto. Forse che l’attuale Alta dirigenza ministeriale va rimossa perché fa ombra al Colle ?

Oppure una manovra di vecchi DC per mettere in difficoltà Renzi e spianare la strada a  Dario Franceschini, così di casa dalle parte della Presidenza della Repubblica?

MANZIONEMANZIONEFRANCESCHINIFRANCESCHINImadiaMADIA

 

Sorgente: dopo la bocciatura della legge madia, sulla corte costituzionale renzi peggio di berlusconi – Cronache

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *