Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Una casa delle donne a Kobane || #NonUnaDiMeno #NeYeJiKem

In avvicinamento alla manifestazione nazionale contro la violenza maschile sulle donne, il 26 novembre a Roma, pubblichiamo un video di Officina Multimediale per promuovere la costruzione di una casa internazionale delle donne a Kobane, casa di incontro e accademia internazionale per tutte le donne del mondo, con una foresteria adibita allo scambio di delegazioni.

Carla Centioni di Ponte Donna racconta il progetto e i suoi scopi.

Kobane è diventata un simbolo di resistenza, liberazione e autodeterminazione. Le donne curde stanno portando avanti con grande coraggio una lotta per il loro popolo ma anche per loro stesse. Hanno espresso l’universalità dei diritti delle donne, hanno messo insieme popoli di varie etnie, religioni e culture, unendosi in uno spirito di riconciliazione e pluralismo, pur in un clima di crescente intimidazione e chiusura degli spazi di partecipazione democratica.

Dal blog Non Una Di Meno: “L’applicazione dello Stato d’emergenza in Turchia, da parte di Recep Tayyip Erdogan e del Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (Akp), ha portato all’inasprimento della repressione verso ogni forma di opposizione politica, sociale e civile, che si è tradotto in un sempre più crescente aumento della violenza contro le donne”. La storia delle donne ci insegna che la lotta per l’autodeterminazione non ha confini.

#NonUnaDiMeno #NiUnaMenos #NeYeJiKem

Sorgente: Una casa delle donne a Kobane || #NonUnaDiMeno #NeYeJiKem – a cura di Officina Multimediale – Effimera

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *