Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Diritti – Cannabis, il Pd contro la legalizzazione? Ecco come stanno davvero le cose | l’Unità TV

unita.tv – Cannabis, il Pd contro la legalizzazione? Ecco come stanno davvero le cose –  Che cosa è successo davvero in Commissione Bilancio? Ecco come è andata (veramente)

“Dopo mesi di intergruppo parlamentare sulla legalizzazione, decine di sedute di audizione, discussioni e dibattiti, mentre la legge sulla legalizzazione aspetta in commissione (Affari sociali), oggi leggerete titoli imbarazzanti per cui sembra che si sia votato contro la legge sulla legalizzazione della cannabis. Non è successo questo”. Così scrive la deputata Pd Giuditta Pini sulla sua pagina Facebook.

Ma che cosa è successo davvero in Commissione Bilancio, che discuteva degli emendamenti alla manovra? Il Pd ha davvero votato contro la legalizzazione delle droghe leggere? Sì. Ma c’è un perché, che nessuno si è sforzato di spiegare. Ecco come è andata, molto semplicemente.

15073333_1512876958729474_3902662968918526179_nDaniele Farina, deputato di Sel, ha proposto un emendamento alla legge di stabilità di sole poche righe in cui proponeva la legalizzazione della cannabis per mettere gli eventuali introiti nella ricostruzione post sisma nelle regioni del centro Italia.

Un proposta fattibile? Assolutamente no. L’emendamento infatti non aveva garanzie sulle coperture (5 miliardi di euro) e non aveva nessuna possibilità di essere approvata perché la materia è troppo complessa e soprattutto fuori contesto rispetto alla legge di stabilità.

Allora perché è stata proposta? Per la deputata democratica non ci sono dubbi: “E’ un metodo classico quello di proporre emendamenti impraticabili. Anche la Lega aveva proposto di abolire la tassa sulla birra, altri per tassare AirBnB, ognuno il suo. Ma la realtà è che era stato presentato con l’intento legittimo, ma deprimente, di fare polemica”.

farinaAd avallare questa teoria il post pubblicato dallo stesso Farina qualche ora prima su Facebook che chiosa scrivendo, con intento provocatorio: “Credo sia una discussione interessante”.

Niente di nuovo quindi, e niente di serio. Se non fosse che i giornali hanno cavalcato la notizia, per creare un po’ di confusione e gettare discredito sul Pd. E perché no, alimentare un clima politico già teso in vista del referendum del 4 dicembre prossimo.

La realtà è che il Pd sta lavorando da mesi per far approvare una legge sulla legalizzazione della cannabis, un proposta che ha bisogno di essere discussa senza provocazioni. La Pini, che è una delle firmatarie della legge, non nasconde la sua amarezza: “Mi era parso di capire che stavamo facendo un lavoro serio e insieme. Evidentemente avevo sbagliato”.

Sorgente: Diritti – Cannabis, il Pd contro la legalizzazione? Ecco come stanno davvero le cose | l’Unità TV

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *