Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

RIDARE VITA ALLA “CONDIZIONE DI INTOLLERANZA”-Mario Tornaghi

15032167_1850731115145954_7338029731496044203_n
MAI E POI MAI IN NOSTRO NOME! MAI IL VOTO CON I FASCISTI! ! Ridiamo vita alla codizione di intolleranza nei cofronti degli sgherri di regime e dei loro servi!
Che gli argomenti contrari alla riforma fossero solo propaganda fascista, questo lo si sapeva già, basti leggere i giornale ed asoltare le ragioni del saccente Brunetta, il vero problema del No sta ormai venendo al pettine, ed è un problema di vergona: I finti comunisti/anarco-rossobruni ed altro marciume di quella galassia ( compresi quelli che denuciarono i “Compagni cha Sbagliavano ” ) oggi è costretto a figere in modo in maniera grottesca che il No ( AUTOREFEREZIALISTA ) di tutta la galassia Neonazista non esista.
Assisteremo alla vomitevole scena di Silvio Berlusconi e Brunetta, elogiare il “comunista” Massimo D’Alema per l’innato senso democratico? Ve li immaginate in Nazista Matteo Salvini arringare la folla dal palco di Pontida oneggiare alla costituzione sulle note dell’inno di Mameli..abbracciato ai fanfarono traditori di SEL. Ve lo immaginate un pensoso convegno sulle radici antifasciste della nostra Costituzione aperto con una citazione di Sallusti, Giorgia Meloni, Lele Mora da parte di Gustavo Zagrebelsky? Mentre sul sito dei Cinquestelle si leggerà Paolo Cirino Pomicino per denunciare i privilegi della casta… dicendo che il Nazismo non è mai esistito ed attribuendo ogni colpa ao palazzi delle neggie Massonici su cui non si è mai fatta luce? ( Come se Gelli non fosse un Adepto di Borman)
L’orda dei No-Disti è sempre più ambigua, insofferente a sè stessa non sannoche fare per evitare di ammettere di digerire le falsità grottesche propalate da luridi fascisti come Feltri, belpietro , Grillo, sallusti, La russa i figli di mussolini che con con i loro proselismo populista alienano il già martotiato popolo operaio e proletario riempendolo di mezogna come quella relativa alla egemonia delle Banche ? , delle Massonerie?, e non per ultimo IL RITORNO ALLA DITTATURA DI UN RENZI O DI CHI SARA’ IL SUO SUCCESSORE ! E no compagni qui non ci siamo d’avvero, vorreste fare credrte a noi antagonisti antissistema favorevoli alla contrapposizione ideologica di tipo ( ARMATA ) CHE QUESTA CONDIZIONE SIA GIA’ INA REALTA’ DI OGNOI GIORNO?!
APRITE GLI OCCHI E PESATE ALLA STORIA , PESATE A QUELLO CHE SI VERIFICO’ DURANTE GLI ANNI 20 Ma, di tanta ipocrisia, c’è da riflettere su di una questione fondamentale: riformare le regole del gioco, aggiornare la Costituzione, richiede anzitutto legittimazione reciproca e fiducia Il fatto che Fascisti DOC come Salvini, Berlusconi, D’Alema, Grillo e co. non si riconoscano neanche quando sono d’accordo sul No, è la prova più evidente e definitiva che con questi protagonisti la politica non cambierebbe mai, lasciandoci ancora anni in balia di quel fantasma che si aggira per il Mondo chiamato NAZIFASCISMO.

MAI E POI MAI IN NOSTRO NOME! MAI IL VOTO CON I FASCISTI! SALUTI AI POCHI COMPAGNI COMUNISTI RIMASTI ! Ridiamo vita alla codizione di intolleranza nei cofronti degli sgherri di regime e dei loro servi!

 

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *