Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Prima Pagina – Il Manifesto e i primi articoli online

L’overdose di Renzi a reti unificate ha già truccato le carte dell’informazione, a vantaggio del Sì. I nuovi dati dimostrano che la «par condicio» è solo un inganno dei conteggi. All’ultimo giro di boa l’Agcom dà segni di vita. Nessuna sanzione ma la richiesta a Fazio dell’elenco dei prossimi ospiti politici

Politica

Buffetto Agcom, la «par condicio» è un falso

Andrea Fabozzi

Dopo lo show di Renzi, l’Autorità per le telecomunicazioni non emette sanzioni ma chiede a Fazio la lista ospiti: ora tocca al No. Nuovi dati sui Tg di Rai e private: lo squilibrio per il Sì nel «tempo di parola» è nascosto dal «tempo di notizia». E il commissario di Forza Italia denuncia l’inerzia

Obama da Berlino: «Trump non ceda alla Russia di Putin»

Anna Maria Merlo

Dopo la Grecia, un’ultima tappa simbolica, per lasciare l’eredità pluralista. Merkel preoccupata dalla svolta protezionista e rassegnata alla morte del Ttip: «Ora il trattato transatlantico non può essere concluso». Oggi mini-vertice con Renzi, Hollande, May e Rajoy

Lo Yemen boccia Kerry, la Russia chiama Trump

Chiara Cruciati

L’ombra del neo presidente Usa sul Medio Oriente: il governo yemenita rifiuta il piano di tregua del segretario di Stato. Sulla Siria Mosca dice di aver preso contatti con il tycoon e Assad lo definisce potenziale alleato

Il grande slam del laser a cascata quantistica

Andrea Capocci

l «Nobel italo svizzero» a Federico Capasso, ricercatore italiano dei laboratori Bell e alla Harvard University. Premiati anche il biologo tedesco Reinhard Jahn e il filologo Piero Boitani

Guardare le vite degli altri per capire la propria

Alessandra Pigliaru

Un’intervista con la scrittrice inglese che domenica arriva a Milano per partecipare al Bookcity per presentare il suo ultimo libro dal titolo «Al caffè degli esistenzialisti. Libertà, Essere e Cocktail», edito da Fazi

Visioni

Presidente per caso alla Casa Bianca

Mazzino Montinari

Si intitola «Designated Survivor» la nuova serie Abc in onda su Netflix nello scenario di apocalittici attentati a Washington. Protagonista Kiefer Sutherland

Fake, le false verità

Matteo Boscarol

Tatsuya Mori è un documentarista, documentarista e scrittore giapponese, ha diretto un nuovo lavoro in cui ha raccontato il ‘grande inganno’ di Mamoru Samuragochi

Rubriche

Renzi e il nucleo della riforma

Alberto Olivetti

Depontenziare il ruolo centrale del parlamento e conferire poteri accresciuti all’esecutivo, il tutto in un articolato denso di idiotismi giuridici, quindi foriero di complicanze facilmente prevedibili

Italiani all’estero, votanti di serie B

A cura del comitato per il No

La riforma costituzionale sopprime il diritto degli italiani all’estero di eleggere i propri senatori e secondo un’opinione largamente diffusa i residenti all’estero saranno esclusi dall’eventuale ballottaggio previsto dalla legge elettorale cosiddetta Italicum (tuttora in vigore)

Sorgente: Prima Pagina – Il Manifesto | Giornalone

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *