Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Referendum e par condicio, Agcom chiede lista ospiti di Fabio Fazio dopo Renzi

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, in relazione agli esposti riguardanti la presenza del Presidente del Consiglio alla trasmissione ‘Che tempo che fa’, ha ordinato alla Rai di far pervenire entro 24 ore la lista dei prossimi ospiti per poter valutare il rispetto delle condizioni di parità di trattamento ai sensi dell’art.8 del Regolamento della Commissione di Vigilanza in materia di par condicio referendaria, riservandosi la facoltà di adottare misure d’urgenza.L’Agcom ha, poi, “ordinato alla Rai – in quanto già richiamata nella seduta dello scorso 10 novembre in qualità di concessionaria del servizio pubblico – di aumentare i tempi dedicati alla trattazione dell’argomento referendario sia nei notiziari, sia nei programmi di approfondimento, rivolgendo altresì un invito di analogo contenuto a Mediaset e a Sky”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dopo l’esame odierno del Consiglio dei dati di monitoraggio relativi alle due settimane del periodo di campagna referendaria 31 ottobre – 13 novembre 2016.L’Autorità, negli stessi provvedimenti, relativamente agli argomenti diversi dal referendum, ha invitato le emittenti ad assicurare un’equilibrata presenza delle diverse forze politiche, nel rispetto della libertà editoriale delle emittenti medesime. Il Consiglio ha inoltre richiamato il Tg4 a riequilibrare entro la settimana in corso il tempo di parola a favore delle ragioni del ‘No’. Tutte queste decisioni sono state assunte a maggioranza.La replica della Rai – “Come già previsto, la puntata di domenica 20 novembre di ‘Che Tempo Che Fa’ si occuperà anche di Referendum, ospitando un esponente del No” fa sapere la Rai in una nota. “Nella giornata di domani, come di consueto, sarà resa nota la lista degli ospiti”.

Sorgente: Referendum e par condicio, Agcom chiede lista ospiti di Fabio Fazio dopo Renzi

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *