Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

Maiorca, Siracusa si stringe attorno al “signore degli abissi”: domani i funerali – Giornale di Sicilia

SIRACUSA. Sarà lutto cittadino martedì a Siracusa per l’ultimo saluto al re degli abissi. I funerali di Enzo Maiorca,  85 anni, scomparso ieri, saranno celebrati in Cattedrale alle ore 10. Ad officiarli sarà don Rosario Lo Bello, sacerdote che è stato al fianco del grande sub in molte battaglie ambientaliste ed in particolare per la tutela della Pillirina, nella penisola Maddalena, a ridosso dell’Area marina protetta del Plemmirio.

Ieri pomeriggio è stata allestita la camera ardente nel salone “Paolo Borsellino” di Palazzo Vermexio. Tanti siracusani, nonostante la giornata festiva, si sono recati per l’ultimo saluto. Ed una maggiore affluenza è prevista per oggi.

Proprio l’Area Marina Protetta del Plemmirio piange il suo testimonial d’eccezione. “Maiorca è stato l’uomo che è andato più in profondità negli abissi marini e ha speso una intera vita dedicandola alla passione per il mare e a un amore sconfinato anche per i suoi abitanti. Forse – ricorda l’Amp – la sua immersione più struggente nei fondali del Plemmirio fu quella in cui accompagnò la Sirena del mare, una scultura di bronzo ispirata alla figlia Rossana prematuramente scomparsa, oggi sito di immersione subacquea amatissimo in zona B”.

Addio a Enzo Maiorca: le immagini dei record del “Signore degli abissi” – Foto

Enlarge

1 / 12


Enzo Maiorca durante una prova di immersione a Sorrento – Fonte Ansa
Enzo Maiorca durante una prova di immersione a Sorrento - Fonte Ansa
Enzo Maiorca riemerge dopo aver portato il record del mondo d’immersione a 80 metri a Portovenere il 18 agosto 1973 – Fonte Ansa
Enzo Maiorca riemerge dopo aver portato il record del mondo d’immersione a 80 metri a Portovenere il 18 agosto 1973 - Fonte Ansa
Enzo Maiorca e la figlia Rossana, assieme ad Aldo Biscardi – Fonte Ansa

E c’è già chi propone di rendergli il giusto omaggio attraverso l’istituzione della riserva di Capo Murro di Porco e della Penisola della Maddalena, a cui ha dedicato gli ultimi anni della sua vita e di intitolarla a suo nome. Il sindaco Giancarlo Garozzo lo ha ringraziato: “Siracusano verace ha dedicato la sua vita al mare, una passione che ha trasmesso alla famiglia e alle figlie in particolare, con le quali ha condiviso tante immersioni alla ricerca di un record da regalare ai sostenitori mantenendo l’orgoglio di essere siracusano”.

Sorgente: Maiorca, Siracusa si stringe attorno al “signore degli abissi”: domani i funerali – Giornale di Sicilia

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *