Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

I dazi di Trump alla Cina: un boomerang da 100 mld di dollari

Roma, 14 nov. (askanews) – Una guerra commerciale aperta con la Cina metterebbe a repentaglio oltre 100 miliardi di dollari di esportazioni degli Stati Uniti: non è certo priva di rischi la strategia di dazi “monstre” declamata dal presidente eletto Donald Trump nei confronti del gigante asiatico. In pratica l’export americano verso la Cina – 116 miliardi di dollari nel 2015 e 79 miliardi nei primi nove mesi del 2016 – vale oltre un decimo del piano di stimoli e tagli alle tasse (1.000 miliardi di dollari) annunciato dall’imminente nuovo inquilino della casa Bianca. Ovviamente a rischiare maggiormente è il Paese del Centro, che lo scorso anno ha riversato beni per 483 miliardi di dollari sul mercato a stelle e strisce e altri 337 miliardi nei primi 9 mesi di 2016. Tuttavia Pechino ha già fatto capire cosa si profila nel caso di uno scontro diretto. “Occhio per occhio”, e dente per dente, è lo scenario minacciosamente ventilato dal quotidiano Global Times, testata controllata dal regime comunista cinese, guidato del presidente xi Jinping con cui Trump ha avuto un primo scambio telefonico cui dovrà seguire un incontro “in una data vicina”.(Segue) Voz MAZ

Sorgente: I dazi di Trump alla Cina: un boomerang da 100 mld di dollari

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *