Pages Navigation Menu

il contenitore dell'informazione e della controinformazione

.

NO SALVINI: CONTROMANIFESTAZIONE, “UN VI SI VOLE” – Controradio

“Salvini e Lega nord a Firenze un vi si vole”. E’ lo striscione con scritto ”in fiorentino” che il leader del Caroccio non è voluto in città e che ha aperto il corteo dei manifestanti contro l’appuntamento organizzato in piazza Santa Croce a Firenze dalla Lega nord.Dietro allo striscione alcune centinaia di persone con bandiere rosse che hanno scandito slogan contro la Lega e in favore degli immigrati. ”Leghisti e padani? Aiutiamoli a casa loro”, ”Respingiamo chi respinge” alcuni degli slogan riportati sui cartelli dei manifestanti. Quando il corteo è transitato in piazza Salvemini, uno dei punti più vicini a piazza Santa Croce, i manifestanti si sono fermati e hanno scandito ancora più forte i loro slogan contro la Lega. Le due manifestazioni sono state comunque divise da un cordone di forze dell’ordine.Contrariamente a quanto avvenuto sabato scorso il percorso delle sigle di sinistra che l’hanno organizzata è stato autorizzato dalla questura. “Diciamo no a Salvini e sia chiaro una cosa, non esiste un fronte del no” alla riforma costituzionale. “A questa lettura semplicistica non ci stiamo”. Lo sottolinea in piazza dei Ciompi Davide Pinelli di Firenze antifascista, alla partenza della contromanifestazione. “Negli ultimi 30 anni la Lega e’ sempre stata al governo o quasi, per questo la sua posizione in vista del referendum e’ strumentale e opportunista. La verita’ e’ che vogliono ritagliarsi uno spazio di governo dividendo gli italiani dagli immigrati che scappano dalla guerra. Soffiano odio e spingono al conflitto tra poveri e noi siamo qui a smascherarli”. “Oggi non ci interessa arrivare in piazza Santa Croce. Facciamo un giro del quartiere per ribadire il nostro no al fascismo leghista”.

Sorgente: NO SALVINI: CONTROMANIFESTAZIONE, “UN VI SI VOLE” – Controradio

Spread the love
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
< >

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *